Intel si espande in Egitto. Acquisita SysdSoft

MEDIO ORIENTE

L'azienda americana rileva la maggioranza della società con sede a Il Cairo, specializzata in soluzioni di telefonia mobile per la quarta generazione

di P.A.
Intel, attraverso la sua controllata Intel Mobile Communications, ha annunciato di aver acquisito la maggioranza di SySDSoft, una società di software che ha sede presso Il Cairo. Nel quadro dell'operazione un centinaio di assunzioni tra informatici e ingegneri elettrotecnici. SySDSoft progetta soluzioni Ip avanzate nel software stack e nel physical layer domain, e circuiti analogici Rf inseriti nelle piattaforme mobili.

"L'acquisizione di una società egiziana di talento nell'ingegneria e nel design nel campo del wireless all'avanguardia e nella tecnologia della comunicazione è la prima del suo genere per Intel in Medio Oriente - dice Arvind Sodhani, presidente di Intel Capital e Executive Vice presidente di Intel - L'acquisizione di Intel mostra un costante impegno strategico a lungo termine per la regione e il suo apprezzamento per i suoi giovani talenti in crescita".

SySDSoft progetta soluzioni software dedicate all'ambito mobile e soluzioni dedicate alla trasmissione in radiofrequenza permettendo al colosso di Santa Clara di avere all'interno del proprio portfolio soluzioni avanzate dedicate al 4G Lte sviluppando soprattutto la parte software e di progettazione. Intel Mobile Communications è parte integrante della strategia di Intel per accelerare le piattaforme informatiche connesse in modo permanente che si basano su prestazioni efficienti dal punto di vista energetico, connettività a Internet e sicurezza, abbracciando un’ampia varietà di dispositivi e di segmenti di mercato, tra cui notebook, automobili, smart phone, tablet e tv.

15 Marzo 2011