Nokia, per la prima volta Standard & Poor's declassa il rating

MERCATI

Il giudizio passa da A a A-. Pesa l'aumento della concorrenza e le incertezze di business legate al recente accordo con Microsoft

di F.M.
Per la prima volta in tredici anni Standard & Poor's ha declassato il rating di Nokia. Il produttore di telefoni finlandese, che ha avuto un rating A dal 1998 ad oggi, è sotto la lente di ingrandimento da parte degli analisti finanziari a causa dell'aumento dei suoi concorrenti e del loro successo e, più recentemente, per il suo accordo con Microsoft.

"Il downgrade riflette la revisione del nostro profilo di valutazione dei rischi di business su Nokia, che è passato da 'forte' a 'soddisfacente' ha scritto Standard & Poor's nella sua relazione. "Ci aspettiamo che il portafoglio di smartphone Nokia registrerà ulteriori significative perdite di quote di mercato durante il 2011 e anche nel 2012, fino a quando l'azienda non avrà completato la sua transazione al software Windows Phone di Microsoft come piattaforma primaria per i suoi smartphone. "Il nuovo rating del credito della società è A-" . Le quote di mercato degli smartphone Nokia sono scese di 9 punti lo scorso anno, dal 40% nel quarto trimestre del 2009 al 31% nello stesso periodo del 2011. Le azioni della società venivano scambiate in lieve flessione al momento della notizia.

31 Marzo 2011