Prestiti obbligazionari per 4 miliardi entro marzo 2012

TELECOM ITALIA

Il cda di Telecom Italia ha rinnovato l'autorizzazione all'emissione entro il 31 marzo 2012 di prestiti obbligazionari non convertibili per un importo complessivo di 4 miliardi di euro nell'ambito della piattaforma documentale Euro Medium Term Note Programme. La decisione è stata presa nel corso della riunione del board del 31 marzo scorso.

19 Aprile 2011