Entro il 2015 le vendite dei tablet cresceranno di 8 volte

PREVISIONI

Strategy Analytics: nel giro di quattro anni saranno distribuite 149 milioni di tavolette. Il mercato varrà 49 miliardi di dollari. Sul podio sempre Apple e Samsung a seguire

di Patrizia Licata
E’ il tablet pc il gadget del momento e uno dei mercati a più forte crescita del mondo hitech e per chi ancora ne dubitasse arriva il nuovo studio di Strategy Analytics a confermarlo. La società di ricerche prevede che i vendor distribuiranno 149 milioni di tablet nel 2015, pari a una crescita di otto volte rispetto al 2010, diventando il terzo maggior settore dell’elettronica di consumo dopo i televisori e i personal computer.

Nato con l’iPad l’anno scorso, il mercato dei tablet continuerà ad essere dominato dalla lavagnetta di Apple, ma altri vendor si stanno affacciando e tenteranno di ritagliarsi una fetta della ricca torta: nel 2015 il segmento dei tablet varrà 49 miliardi di dollari.

"I tablet sono un elemento ad alto valore del mercato dei computer che sta creando enormi opportunità di crescita per i grandi marchi come Apple e Samsung", afferma l’analista Neil Mawston.

Le stime sulla crescita dei tablet, in realtà, variano molto. Gartner la scorsa settimana prevedeva addirittura 294 milioni di pezzi distribuiti nel 2015. Per tutti, però, le leader saranno Apple, con iPad, e Samsung con il suo Galaxy, seconda a una certa distanza. Non stupisce, dunque, che proprio ieri Apple abbia deciso di frenare la corsa della rivale impegnandola in una causa legale per presunta violazione dei suoi brevetti nel design e confezionamento della linea Galaxy.

Le stime dicono che Apple ha venduto circa 1 milione di iPad 2 nel primo weekend del lancio negli Usa, lo scorso mese; Samsung potrebbe aver venduto, secondo quanto scrive oggi l’agenzia Reuters, un numero simile di Galaxy Tabs, ma nell’arco di tre mesi.

20 Aprile 2011