Cloud-pipe-device, i tre assi del futuro Huawei

VISION

Annunciata la strategia di lungo termine: l'obiettivo è cogliere le opportunità legate alla convergenza nel mondo delle telecomunicazioni

di P.A.
Huawei, fornitore cinese di soluzioni Ict, in occasione dell’ottava edizione del Global Analyst Summit, svela la sua visione del settore delle telecomunicazioni nei prossimi 10 anni e annuncia le strategie per cogliere tutte le opportunità offerte dal mercato. Con la sempre più crescente convergenza tra le tecnologie dell'informazione (IT) e le tecnologie di comunicazione (CT), Huawei ha messo in atto una strategia articolata su tre assi, "Cloud-Pipe-Device", in modo da fornire soluzioni complete per operatori di telecomunicazioni, imprese e clienti, ampliare gli orizzonti del settore e contribuire allo sviluppo e alla crescita dell’Ict.

Richard Yu, Chief Marketing Officer di Huawei ha commentato "La globalizzazione ha realmente abbattuto tutti i confini e si è andata affermando una società interamente digitalizzata, in cui le applicazioni di telecomunicazione sono fondamentali in tutti i settori. Questo trend ha creato significative opportunità per Huawei e per l’industria nel suo complesso".

Negli ultimi 20 anni, l'evoluzione tecnologica e la trasformazione in una società digitale hanno guidato rapidamente la crescita del settore delle telecomunicazioni. Ora però ci troviamo di fronte ad un bivio e si stanno ridefinendo tutti i ruoli; l’attenzione si sta spostando dall’interazione vocale ai dati, dalla comunicazione allo sviluppo di contenuti, dalle interazioni tra individui a quelle machine-to-machine, dal CT all’Ict.

Per creare un business legato a queste tendenze e alle sfide di questa nuova era, Huawei ha sviluppato soluzioni innovative e ha costruito la sua strategia "Smart Device, Simple World" al fine di fornire un sistema completamente integrato Ict end-to-end che si concentra su tre aree: cloud computing, infrastrutture di rete e prodotti consumer.

Huawei ha, inoltre, introdotto una nuova struttura organizzativa, centrata appunto su questi tre fattori chiave di crescita, che le permetterà di ampliare ulteriormente la propria presenza nel mercato degli operatori, di aumentare la forza del suo marchio nel settore consumer, e di estendere la sua portata nel segmento enterprise.

"I prossimi 10 anni saranno un periodo cruciale guidato dalle esigenze degli utenti; si passerà da comunicazioni di base a richieste di informazioni complete. La lenta scomparsa della linea di demarcazione netta tra IT e CT presenterà nuove opportunità e ulteriori sfide per noi. A questo proposito, Huawei continuerà a collaborare strettamente con i partner per ampliare gli orizzonti del settore delle telecomunicazioni, verso una sempre maggiore crescita in tutti i segmenti ", ha concluso Mr. Yu.

03 Maggio 2011