Via alla rete internazionale a 100 G per SurfNet

CIENA

Ciena Corporation , lo specialista della rete, e SurfNet, l’ente che gestisce la rete dedicata alla ricerca e all'istruzione nei Paesi Bassi, annunciano l’accordo per il potenziamento della sua rete ottica inclusa la completa flessibilità a livello fotonico e l'implementazione della tecnologia a 100Gb/s sui collegamenti internazionali tra i Paesi Bassi e le comunità della ricerca quali il Cern in Svizzera. Il progetto di aggiornamento basato sulla soluzione ActivFlex 6500 Packet-Optical Platform di Ciena, con processori ottici coerenti WaveLogic e ActivSpan Common Photonic Layer, porterà alla creazione di una rete di nuova generazione, flessibile e ad alta capacità, dotata di funzionalità Roadm.

SurfNet supporta oltre un milione di utenti nel campo dell'istruzione e della ricerca nei Paesi Bassi. La rete di backbone esistente a 10/40G implementata da Ciena, è una delle reti più avanzate al mondo e offre un ambiente collaborativo per gli operatori nel campo della ricerca e dell'istruzione in Olanda e nel resto del mondo. Nel dicembre 2010, SurfNet ha assegnato a Ciena un contratto per continuare a sviluppare l'attuale rete ottica di SurfNet, includendo soluzioni ottiche coerenti all'avanguardia per consentire a SurfNet di espandere e potenziare la propria rete sia in termini di capacità che di flessibilità a livello fotonico.

“Le reti di ultima generazione hanno assunto un'importanza fondamentale per il supporto delle attuali applicazioni e-Science. La ricerca avanzata richiede un ambiente di collaborazione che vada ben oltre i confini nazionali e implica il trasferimento di enormi quantità di dati tra i diversi siti di analisi. L’accordo con Ciena consente a SurfNet di continuare ad offrire una rete ad alta capacità, flessibile e su larga scala. Questo consentirà ai ricercatori di compiere grandi passi in avanti, facilitando lo svolgimento di esperimenti innovativi in campi di importanza vitale, dalla fisica applicata alla ricerca medica. Ulteriori aggiornamenti delle funzionalità fotoniche della rete forniranno la banda e la flessibilità necessarie per supportare tali attività e soddisfare i requisiti della fase successiva del progetto GigaPort 3, denominato SurfNet7, in modo da spianare la strada verso un nuovo livello Ethernet”, dichiara Bram Peeters, Head of Network Services di SurfNet.

La piattaforma ActivFlex 6500 di Ciena è in grado di fornire una velocità effettiva totale fino a 8,8 Terabit al secondo su una singola coppia di fibra. Inoltre, il supporto per la trasmissione coerente sia a 40G che a 100G consentirà a SurfNet di scalare gradualmente la propria rete in funzione di una maggiore esigenza di banda. In combinazione con il sistema ActivSpan Common Photonic Layer di Ciena, la soluzione supporta la funzionalità di Roadm su tutta la rete e permette a SurfNet di fare add/drop delle lunghezze d'onda in qualsiasi punto della rete tramite configurazione remota e fornendo la flessibilità necessaria per adattare la rete in base alle necessità per ottenere performance migliori ed efficienze di costo.

“Gli istituti per la ricerca e l’istruzione sono spesso all'avanguardia nell'adozione di tecnologie di nuova generazione che favoriscano le loro attività scientifiche. Oltre a dimostrare le effettive capacità che queste tecnologie di rete avanzate offrono, riescono anche a tradurle in valore reale effettuando scoperte scientifiche in varie discipline”, afferma Umberto Bertelli Managing Director di Ciena per l’Area del Mediterraneo. “Supportate da oltre dieci anni dedicati alla ricerca e sviluppo di chip avanzati per la gestione di segnali ottici ad alta velocità, le nostre soluzioni packet-optical transport danno la possibilità a SurfNet di scalare in modo significativo la propria capacità di rete e migliorare le prestazioni in modo da poter allargare i confini della ricerca.”
All'avanguardia e leader di mercato nell'ambito delle tecnologie coerenti per la trasmissione ottica, Ciena ha implementato per prima sistemi con tecnologia a 40G coerente nel 2008 e a 100G coerente nel 2009, e inoltre ha fornito più di 7.000 interfacce di linea coerenti a 40G/100G ad oltre 80 clienti in tutto il mondo, con più di 5,5 milioni di chilometri coerenti implementati. Tra le organizzazioni nel campo della ricerca e dell'istruzione che utilizzano i sistemi di Ciena si annoverano Renater (Francia), Canarie (Canada), Internet2 (Stati Uniti) e Janet (Regno Unito).

19 Maggio 2011