Giordania, Azienda tlc riduce del 15% le tariffe Internet

INTERNET

L'Azienda giordana per le telecomunicazioni ha ridotto il costo della connessione a internet del 15%. L'obiettivo è consentire l'accesso al web a un maggior numero di persone. Lo riferisce un comunicato ufficiale del Governo.

Con questo taglio, dall'inizio del 2008 il Paese mediorientale ha complessivamente ridotto il costo della connessione a internet del 70%. Le statistiche ufficiali mostrano, infatti, che la Giordania è, con i suoi 100.000 internauti, uno dei Paesi della regione con il più alto numero di utenti della rete, ma i prezzi di connessione rimangono tra i più elevati. Secondo il ministero dell'Informazione e della Tecnologia della comunicazione, quasi il 26% della popolazione giordana ha accesso a internet e l'80% delle connessioni sono per uso domestico. Il governo locale punta ad aumentare la penetrazione di internet nel Paese fino al 50% per la fine del 2011.

25 Maggio 2009