Riprende a funzionare il servizio Skype

DISSERVIZI

La società rilascia una nuova versione del client che ieri aveva impedito agli utenti di accedere agli account

di Giampiero Rossi
Disservizio risolto per Skype. La società, ora di proprietà di Microsoft, ha infatti reso disponibile una nuova release del client che ieri aveva impedito a milioni di utenti sparsi in tutto il mondo di accedere al proprio account ed effettuare telefonate.

Gli utenti colpiti dal problema dovranno scaricare manualmente la nuova versione e installarla, verificando poi che il proprio client abbia la release 5.3.0.116. Per il momento Skype ha rilasciato solo la versione dedicata a sistemi operativi Microsoft Windows ma ha assicurato la disponibilità di quelle per Mac e Linux nelle prossime ore.

Skype, sottolineando che il problema ha riguardato “solo ad un ristretto numero di utenti” ha inoltre ricordato che le versioni mobili del client non hanno registrato, invece, alcun problema.

27 Maggio 2011