white paper

II ruolo del cloud nelle trasformazioni aziendali

Per rispondere alle esigenze di flessibilità che nascono dalle nuove abitudini lavorative Cisco sottolinea, descrivendoli nello specifico, i vantaggi offerti dal passaggio alla nuvola

Orari e sedi di lavoro sono sempre meno definiti perché le aziende, sfruttando le opportunità tecnologiche, stanno adottando nuovi comportamenti. I team sono inevitabilmente più flessibili e devono poter contare su una infrastruttura tecnologica che favorisca la loro mobilità, in senso lato. In questo senso la sfida è raccolta da un operatore come Cisco che, all’attenzione a un’esperienza di lavoro migliore e a una maggiore scalabilità, affianca la volontà di mantenere l’equilibrio tra costi e qualità delle prestazioni. In quest’ottica il cloud rappresenta una scelta strategica da tanti punti di vista.

Nella guida sono analizzati nel dettaglio:

  • i vantaggi che derivano dall’adozione di una strategia cloud per la gestione di ambienti lavorativi ibridi;
  • i benefici riconducibili al passaggio al cloud, dal punto di vista di un’esperienza utente omogenea, rapidità operativa eccetera;
  • la riduzione degli investimenti in implementazione delle soluzioni cloud di collaboration;
  • le potenzialità dell’utilizzo degli strumenti di collaborazione dal punto di vista dell’organizzazione degli uffici.

TAG: cloud, virtualizzazione, saas, data center, networking, cisco


©RIPRODUZIONE RISERVATA