Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Adobe, risultati in chiaroscuro. Ricavi oltre il miliardo ma utili a -15%

L’azienda californiana chiude il terzo trimestre fiscale 2011 con profitti a 190 milioni di dollari, a fronte dei 230 milioni dello stesso periodo del 2010. Il ceo Narayen: “Il nostro settore è nel pieno di una profonda trasformazione”

21 Set 2011

Adobe Systems ha chiuso il terzo trimestre dell’esercizio fiscale
2011, terminato il 2 settembre, con utili pari a 195 milioni di
dollari, in calo del 15% rispetto ai 230 milioni di dollari dello
stesso periodo del 2010, ma superiore alle attese degli analisti. I
ricavi del trimestre superano di poco il miliardo di dollari, in
aumento rispetto a 990,3 milioni dello stesso periodo dell’anno
scorso.

“Il nostro settore è nel pieno di una profonda trasformazione –
dice Shantanu Narayen, Presidente e Ceo di Adobe – Stiamo mettendo
in campo due grandi iniziative: Content Authoring e Digital
Marketing. Ognuna di queste opportunità ha un significativo
potenziale di crescita, e Adobe è ben posizionata per essere
leader di mercato in entrambi i settori”.