Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SCENARI

Contrordine, il mercato pc torna a crescere. Si inverte il trend dopo sei anni

Secondo le stime di Canalys la risalita ci sarà nel 2019 dopo un declino che dura dal 2012. Nonostante la domanda continuerà a calare in Europa e Cina, il mercato dell’area Asia-Pacifico registrerà un’impennata che porterà il saldo in positivo

24 Set 2018

A. S.

Il mercato dei PC potrebbe tornare in terreno positivo nel 2019, dopo un calo ininterrotto che proseguiva dal 2012. A trainare la crescita, che su scala globale potrebbe attestarsi attorno al +0,3%, saranno – secondo un recente report di Canalys – le vendite nell’area Apac (Asia-Pacifico), mentre la domanda continuerà a scendere in Europa e in Cina.

Le avvisaglie di questa tendenza erano già state chiare nel 2018, quando la discesa delle vendite aveva iniziato a rallentare. Un contributo importante a questa inversione di tendenza arriverebbe- secondo l’analisi di Canalys – dal nuovo aggiornamento di Windows 10, che sta registrando buone performance sul mercato statunitense,

Le vendite di notebook, desktop e 2-in-1 nell’area dell’Asia-Pacifico, secondo le previsioni, sono destinate a sorpassare quelle dell’Europa occidentale a partire dal 2021.

Da un sondaggio effettuato da Canalys sui partner di canale, inoltre, emerge che in Asia si registra più ottimismo sulle prospettive del mercato Pc rispetto a quanto avvenga in Europa: il 44% del campione asiatico, infatti, ha previsto un mercato Pc in Crescita, contro il36% dell’area Emea.

Le spedizioni nell’area Apac, sono destinate secondo la ricerca ad aumentare dell0 0,9% nel 2019 per arrivare a quota 45,7 milioni, mentre la crescita sarà dello 0,5% nell’America settentrionale, per un valore di 70,6 milioni. Per contro, il calo nell’Europa occidentale sarà del -0,8% a 46,1 milioni, del -0,5% nella Greater China (a 51.6 milioni) e del -0,4 % in Amerca latina, a 21,8 milioni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
canalys
D
desktop
P
pc

Articolo 1 di 2