Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

David Einhorn: “Ballmer si dimetta. E’ un intralcio a Microsoft”

Parla la “star” degli hedge fund: “Le azioni non decollano. Apple e Ibm hanno superato l’azienda per capitalizzazione. Si dia spazio a un nuovo manager”

26 Mag 2011

"La continua presenza di Steve Ballmer è di intralcio alla
quotazione delle azioni Microsoft". E' quanto sostiene
David Einhorn, considerato una "star" degli hedge fund,
il quale invita l'Ad dell'azienda a dimettersi. Secondo
Einhorn la società guarda troppo al passato e da circa un decennio
il valore delle azioni non decolla. Apple e Ibm l'hanno inoltre
superata in capitalizzazione di mercato.

Nelle ultime due settimane – fa notare Einhorn – il titolo ha perso
il 6% dopo l'annuncio dell'acquisto di Skype per 8,5
miliardi di dollari. "Ballmer si dimetta e dia una
possibilità a qualcun altro".