Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Fatturato a + 5% nel 2010

03 Feb 2011

Cosmic Blue Team (Cbt), Service & Technology Integrator attivo da
30 anni nel mercato dell'Information & Communication
Technology, comunica i risultati preliminari del 2010.

Il fatturato di gruppo è stato, nel 2010, di 53,4 milioni di euro,
in crescita rispetto all’anno precedente del 5%, in un anno
difficile per il mercato ICT e con l’economia nazionale ancora in
affanno. È in crescita del 10% anche l’Ebidta di gruppo.
Le vendite di tecnologie hardware, che maggiormente avevano
risentito della crisi del mercato IT nel 2009, hanno ripreso vigore
nel 2010 registrando una crescita, moderata ma significativa, del
5%, in controtendenza rispetto al mercato.

Un altro risultato positivo è stato il volume dell’ordinato,
oltre 60 milioni di euro, che porta il backlog ad un valore che
consente a Cbt di guardare il futuro con grande fiducia. L’area
dei Servizi Tecnologici ha fatto registrare un aumento di quasi il
4% dei ricavi, sostenuto dalla continua crescita dell’Outsourcing
Tecnologico basato sulle offerte EasyWare e EasyPage; ancora una
volta l’ordinato è stato da record: 12 milioni di euro, con una
crescita del 25% sull’anno precedente.

La Divisione Applicazioni, oggetto di significativi investimenti
anche nel 2010, ha proseguito la sua espansione con una crescita
dei ricavi del 15% e quella dell’ordinato di oltre il 20%. La
piattaforma Ecm, che ha nel software Web Rainbow il suo punto di
forza e che consente, con la gestione di Business Rules, Processi e
Documenti, l’integrazione con le applicazioni aziendali, ha
contribuito significativamente ai progressi della Divisione, con
una crescita di quasi il 50% ed un numero di installazioni che ha
superato le 150 unità; significativa anche la crescita dell’area
Business Integration, con le Acg nella nuova versione Vision 4 e
l’Erp Open Source Openbravo.

Fondamentale, per il raggiungimento di questi più che lusinghieri
risultati, è stato il contributo dei Partner del Cbt Network, la
rete di oltre 100 Aziende che hanno con Cbt un rapporto
privilegiato di collaborazione tecnica e commerciale: il 25% dei
risultati del Gruppo Cbt proviene dalla collaborazione con i
Partner, soprattutto nei progetti basati sulle Acg e su Power
Server Ibm.
 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link