Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA CLASSIFICA

Ft-Statista: Buzzoole prima azienda italiana per tasso di crescita fra 1000 europee al top

La media company specializzata in campagne di influencer marketing al 19mo posto della classifica generale. Con circa 200 aziende in pista l’Italia vanta un’ottima rappresentanza. Fra le prime 10 “nazionali” della categoria Ict spiccano quelle che hanno deciso di spingere sull’e-commerce

01 Mar 2019

Mila Fiordalisi

Direttore

Sono circa 200 le aziende italiane che si sono piazzate nell’annuale classifica – a firma del Financial Times e Statista – delle 1.000 aziende europee a più elevato tasso di crescita. Giunta alla terza edizione, la classifica è stata messa a punto tenendo in considerazione il tasso di crescita nel triennio 2014-2017 nonché il tasso di crescita “assoluto”.

È la media company Buzzoole la prima italiana nella lista, al 19mo posto della classifica con un tasso di crescita triennale del 217,6% e un assoluto del 3104%. L’azienda ha in “pancia” una piattaforma tecnologica basata sull’Intelligenza Artificiale che permette di gestire, automatizzare e misurare le performance delle campagne di Influencer Marketing.  Per restare al settore dell’Ict – numerose le categorie mappate, dall’energia ai trasporti, dal farmaceutico ai chimico solo per citarne alcuni – la seconda azienda italiana in ordine di apparizione per la categoria “tecnologica” è Vmway, che si piazza al 45mo posto della classifica generale con un tasso di crescita nel triennio paro al 164,4% e un assoluto del 1.748%.

La società di e-commerce Rebecca è la terza “Ict” italiana in classifica (60esima in quella generale) con un 154,2% di tasso di crescita triennale e un 1542 assoluto. Quarto posto sempre all’ambito e-commerce con Hair Gallery Store (al 95posto della classifica generale) con il 1.181% di tasso di crescita assoluto e il 134% sul triennio. Bisogna scendere poi al 155mo posto per trovare la quinta Ict-company italiana, per l’esattezza la telecom company Elettro Tlc con l’820% di tasso assoluto e il 109,5% sul triennio. Sesto e settimo posto ancora per le due e-commerce Farmacosmo e Alkemilla Eco Bio Cosmetic, rispettivamente al 166mo e al 176mo posto nella classifica generale con tassi di crescita per la prima del 778%-106,3% e per la seconda del 753%-104,3%. Ottavo posto per Prestige Group, area “telecom” 717%-101,4% al 190mo posto. Nona e decima classificate per l’Italia dell’innovazione Ict, Ellemoda al 277mo posto, ancora una volta nella categoria e-commerce (tassi di crescita 530%-84,7%) e la tech-company Hi-Future, al 365mo posto nella classifica generale con tassi pari al 437%-75,1%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

B
buzzoole

Approfondimenti

B
best company italia

Articolo 1 di 5