Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La community delle Polizie Ue? E’ made in Italy

Il Communicating Security Using Ict metterà in comunicazione gli Uffici Relazioni con il Pubblico delle Polizie per condividere le iniziative di comunicazione sul tema della sicurezza

15 Set 2009

Una community delle Polizie europee. E' quella nata da
un'idea delle Polizia italiana e presentata a Roma durante un
incontro organizzato dalle Relazioni Esterne del Dipartimento della
Pubblica Sicurezza, a cui hanno partecipato rappresentanti delle
polizie di alcuni dei Paesi, tra cui Romania, Francia e Irlanda,
nonche' della Commissione Europea, Europol e Interpol.

Il Communicating Security Using Ict, progetto che rientra
nell'ambito delle strategie di e-gov della Commissione Europea,
metterà in comunicazione gli Uffici Relazioni con il Pubblico
delle Polizie degli Stati Ue per condividere le iniziative di
comunicazione sul tema della sicurezza attivata a favore dei
cittadini. Le iniziative saranno a disposizione dei cittadini Ue,
consultabili all'indirizzo
www.epractice.eu/community/comsecusingict.

''La condivisione delle metodologie di comunicazione tra
chi è preposto alla sicurezza e l'utente del servizio sarà
determinante nel processo di integrazione tra i Paesi che
parteciperanno alla community – spiega il Dipartimento di Pubblica
Sicurezza in una nota -. Il bagaglio di iniziative adottato da
ciascuna polizia, se messo a fattor comune, innalzerà per tutti i
partecipanti livelli di soddisfazione del cittadino nel rapporto
con l'istituzione polizia''.