Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

NO PROFIT

Microsoft Italia: software per 4,5 milioni di $ in beneficenza

L’obiettivo della filiale italiana è arrivare a 6,5 milioni di donazioni destinate alle Ong

08 Giu 2012

P.A.

Hanno un valore di 4,5 milioni di dollari le donazioni di software che Microsoft Italia ha effettuato, da gennaio ad oggi, nei confronti del non profit. L’obiettivo per il 2012 è di arrivare a 6,5 milioni di dollari. Oggi la filiale italiana della multinazionale americana celebra l’Ngo Day a Peschiera Borromeo, con la partecipazione di associazioni che hanno beneficiato delle donazioni: tra queste, Emergency, Ciessevi, Cooperativa Solidarietà e Servizi, Oxfam e Fondazione Rava.

“Microsoft con queste donazioni conferma l’impegno per il sociale, e la volontà di aiutare sempre più organizzazioni fornendo loro la tecnologia – dice Roberta Cocco, direttore dei progetti di responsabilità sociale della multinazionale – in particolare le ultime soluzioni innovative di cloud computing”.

Il cloud computing permette di custodire su internet dati e file, salvandoli così dal pericolo di perderli in caso il pc o il server si guastino.

“L’Italia è un caso di eccellenza a livello mondiale, siamo infatti stati i primi a supportare le realtà del terzo settore nella realizzazione di progetti di cloud computing al pari delle aziende private, grazie alla professionalita’ e al sostegno della nostra rete di partner”, conclude Roberta Cocco.