Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuovi chip e software per “sostenere” il boom del Web

29 Ott 2009

Juniper Networks annuncia una rivoluzionaria serie di nuovi
software, chip e chipset, sistemi e partnership destinati a dare
corpo a un concetto totalmente nuovo di rete per aziende e
service provider. Le nuove capacità combinano tecnologie
avanzate e partnership strategiche per reinventare fin da subito
i parametri economici del networking, e per promuovere lo
sviluppo di un vasto ecosistema votato all'innovazione nel
campo delle reti.

L’annuncio ufficiale avvenuto proprio in occasione del
quarantesimo anniversario della nascita di Internet rispecchia la
vision di Juniper per il prossimo decennio che delinea il
networking del futuro aperto, scalabile, semplice, sicuro e
basato sull’automazione con l'obiettivo di fronteggiare la
crescita esponenziale dei servizi Internet per la produttività
aziendale e personale. Juniper Networks ha presentato diversi
prodotti e partnership che rafforzano la presenza e il valore
della società per i clienti:

Il nuovo software Junos è una piattaforma software
“cross-network” aperta che offre ai clienti la possibilità
di programmare direttamente layer multipli della propria rete per
migliorare l’esperienza d'uso, ampliare i vantaggi
economici e avere un time-to-market più rapido. La nuova
piattaforma software Junos comprende il diffusissimo sistema
operativo di rete Junos, la nuova piattaforma applicativa di rete
Junos Space e il nuovo client di rete integrato Junos Pulse,
tutti elementi basati sugli stessi principi progettuali chiave,
sullo stesso approccio all'integrazione e sulle stesse
metodologie di sviluppo.

I nuovi sistemi, chip e chipset basati sulla piattaforma Junos
sono una "famiglia" di processori Junos One, e il
chipset Junos Trio dotato della rivoluzionaria tecnologia 3D
Scaling. Questa tecnologia permette alle reti di supportare in
modo dinamico più utenti, più servizi e maggiore larghezza di
banda, tutto nello stesso momento. Il chipset Junos Trio, che
sarà incorporato in nuove line card modulari e in nuovi router
da 3.5" della serie Juniper MX, offrirà un throughput da
due a quattro volte superiore rispetto alla concorrenza – fino a
2,6 terabit per secondo – con consumi energetici per gigabit
ridotti della metà( 2). I prodotti 3D MX offriranno la prima
"infrastruttura di rete periferica universale" basata
sulla tecnologia 3D Scaling per il delivery dei servizi business,
residenziali e mobile su vasta scala attraverso un'unica
rete.

Le nuove soluzioni basate sulla piattaforma Junos sono per il
cloud networking e la sicurezza basate sulla piattaforma software
Junos e sui sistemi Juniper. Le nuove soluzioni sono costruite
sull'architettura data center semplificata di Juniper, per
aiutare i clienti a condividere e proteggere le loro
infrastrutture nelle fasi di delivery e di accesso ai servizi
cloud.

Contestualmente al lacio di questi prodotti Juniper ha annunciato
nuove partnership con Dell e Ibm.  Juniper ha annunciato anche
la prima partnership di licensing relativa al software Junos,
siglata con Blade Network Technologies, che svilupperà sul
sistema operativo Junos i futuri switch per server blade. Tra gli
altri partner che hanno sviluppato o stanno sviluppando
applicazioni basate sul software Junos, vi sono Active Broadband
Networks, Ankeena Networks, Harris Stratex, Packet Design, Q1
Labs, Telchemy, Telecom Italia e Triveni Digital.

"In tutto il mondo le reti rappresentano il ‘cuore’ del
business e delle varie community, e questo comporterà una
richiesta di scalabilità sempre maggiore nel prossimo
decennio", ha spiegato Kevin Johnson, Chief Executive
Officer di Juniper Networks. "In linea con la nostra mission
'connect everything, empower everyone', Juniper ritiene
che sia giunto il momento per adottare un nuovo approccio al
networking. Un approccio fondato su sistemi intelligenti e
piattaforme software aperte e che sia in grado di adattarsi alle
dinamiche di business in costante evoluzione. Un approccio che si
estenda a nuove alleanze e che promuova l'innovazione. Oggi
è una data storica per Juniper che si accinge a formare un
fronte unico con i propri clienti e i propri partner per dare
vita a un concetto di rete del tutto nuovo".

Per sostenere la propria vision per il prossimo decennio, Juniper
ha presentato la nuova corporate brand identity, che riflette
l'ampliamento della strategia di go-to-market e
dell’offerta della società, che comprende ora software, chip e
chipset, e sistemi per il routing, la sicurezza e switch
destinati alle aziende e ai service provider di tutto il mondo.
Juniper ha presentato anche il nuovo ingredient brand per la
piattaforma software Junos, che rispecchia la rinnovata strategia
software, il portafoglio e i modelli di delivery che dimostrano
il valore del software Junos quale “cervello” delle migliori
reti oggi esistenti.

“I nostri clienti ci segnalano la stessa necessità: migliorare
i parametri economici del networking, ridurre la complessità e
migliorare l’esperienza dei loro utenti”, ha affermato
Andreas M. Antopoulos, senior vice president e partner fondatore
di Nemetes Research. “Piattaforme aperte che velocizzano
l’innovazione saranno cruciali nel prossimo decennio”.

 "Juniper ha finalmente trasformato in realtà la nozione
di ecosistema di servizi, e l’ha fatto con un Dna tecnico che
spazia dall’intera linea di prodotti fino alla struttura di
business”,  ha commentato Tom Nolle, fondatore e presidente di
CIMI Corporation. “C’è sempre stata una profonda separazione
tra IT e networking. Così come si è sempre distinto tra service
provider e aziende. Juniper ha spezzato queste barriere con un
insieme di soluzioni che permettono di supportare, con un’unica
famiglia di prodotti, reti private, servizi gestiti e servizi
pubblici dei carrier. Questa è l’azione più radicale mai
fatta da Juniper  finora, e forse, la più radicale nel
networking da quando è nata la rivoluzione di Internet”