Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

GOOGLE

Android, si dimette il capo delle apps

Dopo il lancio di Google Play, Eric Chu lascia la poltrona di Developer Ecosystem Manager. Al suo posto Jamie Rosenberg, ex numero uno del servizio Music

12 Mar 2012

F.Me.

Con il debutto di Google Play, che ha preso il posto non solo dell’Android Market ma anche di Google Music, è scattata l’ora del cambio ai vertici della divisione di BigG che si occupa delle apps. Eric Chu, Android Developer Ecosystem Manager, si dimette e verrà sostituito da Jamie Rosenberg già a capo di Google Music. Rosenberg, che in precedenza aveva lavorato in Microsoft, avrà il compito di cercare di risollevare le sorti del market e di fare aumentare le vendite di applicazioni per Android.

Lo scorso gennaio Chu aveva parlato a nome di Google riferendo del malcontento diffuso tra i manager responsabili del settore apps per il limitato numero di applicazioni acquistate dagli utenti, proponendo – per risolvere il problema – l’aggiunta di un sistema di pagamento all’interno dei programmi, come già avviene in quelli iOS di Apple e una riorganizzazione del market.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
android
G
google
M
music
P
play

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link