Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SOCIAL NETWORK

Twitter, blackout globale

Problemi di accesso fino al primo pomeriggio in tutto il mondo. Nel blog ufficiale le scuse: “Stiamo lavorando per risolvere il problema”. Poi in serata torna attivo

31 Gen 2013

L.M.

Twitter in tilt questa mattina e nel primo pomeriggio in Italia e nel resto del mondo. Per alcune ore gli utenti non sono riusciti ad accedere alla piattaforma di microblogging, quindi non hanno potuto postare i loro 140 caratteri né ritwittare i cinquettii preferiti.

Mentre milioni di persone tentavano inutilmente di accedere a Twitter, nel blog ufficiale del social network di Jack Dorsey è apparso un comunicato in cui era scritto: “Per alcuni utenti potrebbero verificarsi problemi di accesso. I nostri tecnici stanno lavorando per risolvere il problema”. Non sono state però chiarite le ragioni del black out. Dopo le 18.00 la piattaforma ha ricominciato a funzionare.

In Italia se ne sono accorti gli utenti e diversi operatori, ma l’ha notato e reso pubblico ufficialmente Sky Sport, impossibilitata a “cinguettare” le ultime novità durante la diretta delle ultime ore del calcio mercato.

Intanto Global Web Index (Gwi), società di ricerche sul web, ha reso noto che sono circa 485 milioni le persone nel mondo che hanno un account su Twitter, ovvero il 36% di tutti gli utenti di Internet: questo lo rende il social network con la più rapida crescita a livello internazionale. Secondo Gwi, il numero di coloro che usa la piattaforma almeno una volta al mese è cresciuta del 40% nella seconda metà del 2012.

Nello stesso periodo Facebook è aumentato del 33,4%, arrivando a 693,5 milioni, mentre Google+ è salito del 27,7%, raggiungendo i 343 milioni di utenti attivi al mese.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link