Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TRASPORTI

Daimler punta sui camion-robot, acquisita Torc Robotics

Il costruttore tedesco compra la specialista dei software di automazione per mezzi pesanti. L’obiettivo è accelerare i tempi di sviluppo e vendere negli Stati Uniti veicoli senza pilota. Risponderanno alla crescita del trasporto merci trainato dall’e-commerce

29 Mar 2019

Patrizia Licata

giornalista

Daimler Trucks spinge sulla commercializzazione dei camion-robot: la divisione del gruppo automobilistico tedesco ha acquisito l’americana Torc Robotics una specialista dei software per mezzi pesanti driverless.

Daimler Trucks ha indicato in una nota per la stampa di aver rilevato la quota di maggioranza della società con sede a Blacksburg, Virginia e che l’acquisizione punta a vendere sul mercato degli Stati Uniti veicoli commerciali con automazione di livello 4, quella in cui non è più necessario, se non in casi eccezionali, l’intervento umano. Torc Robotics aiuterà Daimler ad accelerare sullo sviluppo software dando al costruttore tedesco accesso al suo staff di 120 specialisti.

Con la crescita costante del trasporto su strada, anche per rispondere alle domanda di consegne trainata dell’e-commerce, “c’è un solido business case per il mercato Usa dei camion driverless e credo che il percorso più veloce alla commercializzazione sia l’alleanza con Daimler Trucks, leader di mercato”, ha detto il ceo di Torc, Michael Fleming.Questa operazione è in linea con la nostra mission di rendere le strade più sicure”.

“Torc non è una startup, ma una delle aziende al mondo con il più vasto know-how nell’automazione dei veicoli”, ha sottolineato Roger Nielsen, ceo di Daimler Trucks North America, evidenziando che Torc Robotics offre tecnologia avanzata, pronta alla circolazione su strada, testata in ambito urbano e sulle autostrade e in diverse condizioni climatiche.

“Stiamo formando la combinazione ideale tra le conoscenze di Torc sullo sviluppo agile di software e la nostra esperienza nel realizzare mezzi affidabili e sicuri”, ha detto Martin Daum, membro del Cda Daimler responsabile dell’area Trucks and Buses. “Insieme daremo ai nostri clienti un modo sostenibile di soddisfare la crescente domanda di trasporto commerciale a beneficio dell’economia e della società”.

Torc Robotics manterrà nome, sede e staff pur lavorando a stretto contatto con i team di ricerca e sviluppo di Daimler Trucks, in particolare con quello che si trova a Portland, Oregon. Torc continuerà a sviluppare e testare a Blacksburg il suo software Asimov per i veicoli driverless ma aiuterà la partner tedesca a far evolvere la tecnologia per l’automazione dei camion che viene messa a punto nei laboratori di Portland.

Daimler ha anche detto che potenzierà la collaborazione tra Daimler Trucks e Mercedes-Benz, con l’obiettivo, ancora una volta, di spingere sulle tecnologie per l’auto driverless che rendono la guida più efficiente e sicura.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Daimler
D
driverless

Articolo 1 di 4