Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA NOMINA

Amazon assume l’ex uomo chiave del Windows Phone

Charlie Kindel passa nelle file di Jeff Bezos per occuparsi di una nuova attività “top secret”. Crescono i rumor dell’imminente lancio di uno smartphone da parte della web company

02 Apr 2013

P.A.

Charlie Kindel, ex veterano di Microsoft dove ha lavorato per 20 anni, entra in Amazon. Lo ha annunciato lo stesso Kindel, ex direttore generale della divisione Windows Phone e uomo chiave per lo sviluppo della piattaforme mbile di Redmond, che sul suo profilo LinkedIn ha scritto che è stato assunto per un’attività top secret e che al momento sta “formando un team completamente nuovo in un’area inedita per conto di Amazon“. L’assunzione di Kindel rinfocola le voci insistenti, secondo l’azienda guidata da Jeff Bezos lancerà presto il suo smartphone.

Nella veste di direttore generale di Windows Phone, lasciato nel 2011 per aprire la sua startup personale, Kindel lavorava gomito a gomito con gli sviluppatori di app mobili. Kindel è stato un “evangelizzatore” della nuova piattaforma mobile di Microsoft, un aspetto del suo precedente lavoro che senza dubbio potrebbe fare molto comodo ad Amazon se davvero vorrà entrare nel mercato degli smartphone.

Kindel è soltanto l’ultimo nella lista di manager che hanno abbandonato il team del Windows Phone di Micorosft per passare ad Amazon. L’anno scorso, era stato il turno di Brandon Watson, ex responsabile della Windows Phone Developer Experience, che lasciò Microsoft per essere poi nominato direttore della Cross Platform del Kindle di Amazon.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amazon
K
kindle
M
Microsoft
W
windows phone