Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Eutelia, De Simone: “E’ un anno che aspettiamo il bando di gara”

Il fondatore di Cloud Italia, società capofila della cordata “Piero della Francesca”, candidata a rilevare gli asset dell’azienda in commissariamento straordinario, chiede lo sblocco della situazione: “Serve un confronto rapido e trasparente”

26 Mag 2011

“Il bando di gara deve essere emanato rapidamente". Questo
l'appello di Mark De Simone, fondatore di Cloud Italia,
società capofila della cordata “Piero della Francesca”
interessata ad acquisire gli asset di Eutelia, l'azienda in
commissariamento straordinario. 

"Sia Eutelia che Agile – sottolinea De Simone –  hanno
necessità di soggetti specializzati e credibili, solidi sia nelle
risorse finanziarie che nelle competenze ed esperienze, per essere
rilanciate. Entrambe le società richiedono infatti una soluzione
di mercato che sia sostenibile nel tempo, senza dover richiedere
aiuto allo Stato per il sostentamento. Il bando di gara deve dunque
uscire rapidamente per permettere di trovare una soluzione che
possa rilanciare seriamente le due società sul mercato, dopo un
anno di gestione commissariale in settori altamente competitivi.
Rinnoviamo la richiesta affinchè il bando sia pubblicato al più
presto per un confronto trasparente, rapido e di qualità con i
commissari straordinari”.

La cordata “Piero della Francesca”  – che si avvale di partner
e advisor quali Unicredit, Ambromobiliare, Italtel, Cordys, Seicos
Finmeccanica, J-Hirsch & Co., iTway e Cosmic Blue Team – si pone
l’obiettivo di acquisire l’azienda "per trasformarla nel
leader nazionale dei servizi Cloud rivolti alle piccole e medie
imprese e alla Pubblica Amministrazione".

In parallelo alla manifestazione di interesse di “Piero della
Francesca” e in modo indipendente, una società con cui Cloud
Italia ha stretto una partnership commerciale, ha inviato una
manifestazione di interesse sui rami di Agile, uno dei principali
fornitori di soluzioni e servizi di Information and Communication
Technology in Italia. Le due società collaborano ad un piano
industriale che intende ottimizzare competenze e specializzazioni
creando modelli di sviluppo sostenibili nel tempo per le due
aziende commissariate, Eutelia e Agile.

“Una soluzione per Eutelia e per Agile oggi esiste, ed è forte e
sostenibile” conclude De Simone. “Cloud Italia, con il progetto
Piero della Francesca, è pronta alla sfida”.