Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Improve digital, Marco De Patre è country manager

17 Giu 2016

Marco De PatreMarco De Patre è il nuovo country manager per l’Italia di Improve Digital, piattaforma di monetizzazione dedicata agli editori. De Patre, si legge in una nota della società, si occuperà di incrementare le attività dell’azienda in Italia, costruendo relazioni con clienti e partner locali e fornendo loro il supporto tecnico e commerciale necessario per sviluppare efficacemente la strategia delle vendite in programmatic advertising.

La nomina di De Patre segue l’inaugurazione della sede italiana di Improve Digital – la sesta in Europa – avvenuta a febbraio. De Patre, prosegueil comunicato, vanta oltre 15 anni di esperienza nello sviluppo commerciale online su scala internazionale e dal 2009 a oggi ha lavorato presso Criteo, diventando responsabile per il Business development in Europa del Sud nel 2010 e Supply-side director per l’Italia nel 2013. Rivestendo queste cariche, ha avviato e favorito l’attività commerciale instaurando relazioni durature, sia dirette che in programmatic con i Top 100 editori locali, network e concessionarie pubblicitarie.

“Negli ultimi 12 mesi abbiamo assistito a una crescita esponenziale nel settore del programmatic in Italia – afferma Daan Onland, vp international business development di Improve Digital – Stiamo quindi investendo fortemente in questo mercato con l’obiettivo di poter offrire ai nostri clienti editori un’assistenza specializzata a livello locale, aiutandoli ad orientare in maniera efficace la propria strategia in modo da ottimizzare i propri ricavi. Da oggi abbiamo un solido team locale di esperti anche nella nostra sede milanese ed è un piacere per me affidare a Marco il compito di dirigerne le operazioni: la sua approfondita conoscenza del mercato pubblicitario italiano ne fa la persona giusta per questo ruolo, nonché una risorsa fondamentale per l’azienda e soprattutto per i clienti”.

“Sono entusiasta all’idea di entrare a far parte di Improve Digital – aggiunge De Patre – Grazie ai continui investimenti dell’azienda nello sviluppo della piattaforma di valorizzazione e nella prospettiva di rafforzare il team in loco, siamo in grado di offrire una soluzione senza eguali che punti sul supporto quotidiano agli editori e ai media owner italiani con l’obiettivo di massimizzare i loro ricavi in ottica programmatic ”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
advertinsing
P
programmatic

Articolo 1 di 4