Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

GAMING

Playstation 4, ecco la console social

Il nuovo “gioiellino” della Sony sarà lanciato a Natale. Collegamento diretto a Facebook e Twitter per invitare gli amici a giocare online. E si lavora a un social network del gaming insieme con Netflix, Amazon ed Epix

21 Feb 2013

P.A.

Il tasto social sul controller è la maggiore novità della nuova Playstation 4, che sarà lanciata a Natale. Dopo mesi di speculazioni, Sony annuncia ufficialmente il prossimo lancio della sua nuova console, battezzata Playstation 4. Il nome della nuova creatura di casa Sony è stato rivelato da Andrew House, responsabile di Sony Computer Entertainment, e sarà in vendita a Natale. Il nuovo gadget ha 8 giga e garantisce un’integrazione immediata con i social network per allargare la platea degli utenti al mondo di Facebook e Twitter. La novità principale è il tasto di condivisone social del gaming, seguita a ruota dall’annunciato social network dei videogiochi in fieri con gli accordi in atto con Netflix, Amazon, Epix e la possibilità in futuro di scaricare lo streaming sulla Ps4.

Dopo sette anni di attesa, il nuovo gadget è stato presentato ieri a San Francisco davanti a 2mila giornalisti, delusi per l’assenza di foto ufficiali del nuovo gadget. Nessun dettaglio sul prezzo, che si dovrebbe aggirare intorno ai 40mila yen, circa 320 euro. Le nuove features della Playstation 4 comprendono un controller Dualshock sincronizzato con una videocamara in 3D e giochi accessibili in cloud e la possibilità di giocare su Playstation Vita.

La principale novità del controller è il tasto che consente la condivisone di funzioni social, che consente ad esempio di far sapere online che sei online, di comunicare con gli amici e interagire con altri player in rete.

L’hardware sarà munito di architettura X86, Gpu pc, 8 giga di memoria e hard disk locale. La grande sfida sarà quella di convincere i player che vale la pena usare la console in salotto, collegandosi su Facebook con gli amici, senza usare lo smartphone.