Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

IL MAXI-PIANO

Samsung investe 6,5 miliardi di $ nei chip mobili

L’obiettivo è sviluppare soluzioni ad hoc per smartphone e tablet. In campo anche 7 miliardi per gli schermi Oled. Il maxi-piano prevede l’assunzione di 26mila persone nel solo 2012

17 Gen 2012

P.A.

Samsung investirà 6,5 miliardi di dollari nel 2012 per lo sviluppo di chip per smartphone e tablet. L’operazione rientra nel più ampio piano di investimenti complessivi del gruppo sud coreano per 41 miliardi di dollari nel 2012. Lo scrive la Reuters, aggiungendo che la maggior parte degli investimenti nel settore mobile si concentrerà su sensori e processori per chip mobili.

La società investirà anche circa 7 miliardi di dollari nello sviluppo di schermi Oled.

La società ha inoltre annunciato che assumerà 26mila persone quest’anno, dopo i 25mila reclutati nel 2011. Oggi Samsung impiega complessivamente 350mila dipendenti.

Oltre che i suoi propri prodotti, Samsung produce anche i processori per gli iPad e gli iPhone della Apple. L’azienda intende allargare la produzione di questi processori nel suo stabilimento di Austin, in Texas. Lo rende noto Bloomberg, aggiungendo che un portavoce di Samsung ha detto che l’azienda ha chiesto un prestito bancario di 1 miliardo di dollari per finanziare l’operazione negli Usa.