Addio biglietto da visita: ecco il codice digitale per scambiare i contatti

STARTUP

La startup emiliana Mailcoding ha ideato un servizio online, accessibile anche da app, che grazie a una combinazione numerica porta le proprie info e i recapiti nella rubrica di qualsiasi smartphone

di Andrea Frollà

Molti di noi hanno sparsi fra borse da lavoro, cassetti dell’ufficio e tasche della giacca una miriade di biglietti da visita con i dati di persone incontrate durante il lavoro, che spesso bisogna ricontattare a giorni se non mesi di distanza. Spesso ritrovare il bigliettino giusto in pochi secondi diventa un’impresa degna dei migliori supereroi e magari una volta trovato si fa l’amara scoperta, trovando il foglietto scolorito con numero di telefono o contatto e-mail impossibili da leggere.

Per ovviare a tutti questi problemi un gruppo di bolognesi ha creato Mailcoding, un portale online che funziona anche su app Android e iOs. Il meccanismo è tanto semplice quanto utile: indirizzo mail, telefono, sito o blog e qualsiasi informazione personale viene racchiusa in un numero che diventa l’etichetta digitale della persona. Così, dopo un incontro di lavoro o una riunione non serve più cercare il bigliettino e sperare che non finisca chissà dove, ma basta comunicare il proprio codice Mailcoding. Il proprio interlocutore non dovrà far altro che inserirlo nel sito o nell’app per ottenere subito tutte i dati e salvarli direttamente nella propria rubrica dei contatti. Se si pensa soprattutto ai incontri con persone che parlano una lingua diversa dalla nostra, con tutte le incomprensioni del caso che possono nascere quando ci si scambiano i dati, non è cosa da poco.

Mailcoding, che tra i propri ideatori conta un ingegnere informatico, un imprenditore, un esperto commerciale e un giovane laureato in economia, è già iscritta nel registro delle imprese innovative del Mise e ha già ricevuto finanziamenti per il marketing online e l’espansione in diverse parti del mondo. “Contiamo entro metà febbraio di completare il restyling del sito internet e l'offerta di servizi sia B2B sia B2C”, spiegano da Modena dove ha sede la società.

Il servizio conta utenti in Italia, nel resto d’Europa e negli Usa ma la volontà dei soci è aggredire nuovi mercati come Pakistan, India e Sud-est asiatico. I prezzi sono piuttosto contenuti e si passa dal pacchetto free a quello premium da 2 dollari l’anno, a seconda della lunghezza e del numero dei codici che si vuole avere a disposizione.  Lo scorso 6 novembre Mailcoding ha inoltre partecipato all'evento Techfugees Italy, proponendo l'utilizzo della piattaforma a vantaggio delle ONG che operano con i rifugiati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 29 Gennaio 2016

TAG: biglietto visita, digitale, online, app, mailcoding, scambio, informazioni, contatti

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store