L'italiana Sharewood brilla ai ConsumerTech Awards

ACCENTURE

di An.F.

C’è anche una startup italiana fra i vincitori dei ConsumerTech Awards. Sharewood, impresa con sede a Milano che ha creato uno dei maggiori social network e marketplace in Europa per consentire alle persone di offrire o noleggiare attrezzature outdoor per il ciclismo, gli sport invernali e acquatici, si è aggiudicata uno dei 4 premi messi in palio da Accenture in occasione del Millennial 20/20 Summit di Londra.

Il contest ha premiato le start-up early-stage che, attraverso le loro soluzioni innovative, sono state in grado di coinvolgere al meglio i Millennials e di accrescere il proprio mercato di riferimento, in particolare nei settori Largo Consumo, Retail, Travel e Automotive. Le altre tre startup premiate sono Stuffstr, IndaHash e Splt.

Giunto alla quarta edizione, l’Accenture ConsumerTech Awards di Londra ha raccolto oltre 220 candidature da tutto il mondo. Dodici le start-up finaliste selezionate, provenienti da Francia, Germania, Irlanda, Italia, Regno Unito e Stati Uniti, che sono state valutate da una giuria esclusiva, composta da Argos, Dixons Carphone, Expo 2020, Philips, Sainsbury’s, Specsavers, Trivago e Tui Travel Group.

“In Accenture, investiamo fortemente nella ricerca e nell’implementazione di tecnologie all’avanguardia per i consumatori. Pensiamo che l’innovazione digitale rappresenti una forte spinta per far evolvere tutti i mercati, con un risvolto positivo sia per i consumatori stessi che per le imprese. Le persone, infatti, hanno l’opportunità di ottenere servizi migliori e avere accesso a un ventaglio più ampio di scelte, mentre gli operatori del mercato sono in grado di ottimizzare la propria offerta, ampliare i target di riferimento e, di conseguenza, accrescere la profittabilità - ha commentato Teo Correia, senior managing director di Accenture -. Attraverso questo contest abbiamo permesso a tante start-up di mostrare i propri lavori e progetti all’avanguardia ad alcuni dei manager più influenti al mondo, che a loro volta, hanno avuto modo di conoscere tecnologie e idee rivoluzionarie, indispensabili in uno scenario in continua evoluzione come quello odierno”.

Oltre a ricevere il premio, i vincitori delle diverse categorie potranno ora beneficiare dell’esperienza dei professionisti di Accenture, leader nei diversi settori di riferimento, che daranno ai giovani imprenditori consigli e consulenza su come migliorare aree specifiche del proprio business. Le start-up vincitrici, inoltre, avranno a disposizione uno spazio espositivo per la durata di tre mesi presso l’Innovation Hub di Accenture a Londra, un centro visitato abitualmente da molti brand noti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 05 Maggio 2017

TAG: accenture, startup, open innovation, innovazione, digitale

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store