Interconnessione reti, accordo Mix-Data4

MIX

Da oggi Mix (Milan Internet eXchange) ha un punto di presenza presso Data4, già completamente operativo e pronto per i primi collegamenti con operatori presenti presso il più grande Campus Data Center realizzato in Italia dalla società francese (a Cornaredo in provincia di Milano) certificati ANSI TIA 942 rating IV “FAULT TOLERANT” e LEED Gold, campus collegato ed alimentato dal primo doppio anello nazionale di energia elettrica ad alta tensione 132KV e 60MW di potenza disponibile.

L’accordo sottoscritto da DATA4 e dal principale punto di interscambio di reti italiano prevede l’offerta dei servizi di peering di quest’ultimo dentro il Data Center di Cornaredo e l’interconnessione con l’hub di Mix di Milano Caldera, realizzata in modalità completamente trasparente tramite anello realizzato su percorsi distinti in fibre ottiche dedicate.

La presenza sul mercato di un operatore come DATA4 rappresenta un passo in avanti nel percorso che l’Italia ha intrapreso per porsi come punto strategico di snodo per le infrastrutture digitali del Sud Europa e del Mediterraneo. Percorso che vede Mix protagonista, con la sua visione a 360° sullo scenario internazionale delle interconnessioni, così come sottolineato dal Presidente Joy Marino: “Con questa iniziativa Mix conferma la propria determinazione a far crescere le potenzialità di Internet nel nostro Paese, riducendo il gap con i grandi punti di snodo del Nord Europa quali Amsterdam, Londra e Francoforte - ha detto Marino -. Lo sviluppo del Digital Hub di DATA4 rappresenta una grande occasione per costituire in Italia un ecosistema maturo, che sia in grado di raggiungere quella affidabilità e resilienza che la presenza pervasiva di Internet in tutti gli aspetti della vita economica e sociale richiede oggi. Naturalmente Mix deve essere presente con il suo ruolo di facilitatore e catalizzatore, puntando su nuovi siti di aggregazione di Data Center che godano delle migliori potenzialità di successo: tra queste, oltre all’ampiezza dell’investimento, la disponibilità di interconnessioni in fibra, la qualità dell’infrastruttura di DC, noi riteniamo essenziale il principio della neutralità rispetto a qualsiasi carrier di TLC”.

Nato come punto nevralgico al centro dell’area a più alta concentrazione di reti dati e di Internet, situata nella zona Ovest di Milano, oggi Mix evolve in una nuvola di punti di presenza interconnessi, da ognuno dei quali è possibile comunicare in modalità trasparente e affidabile, priva di limitazioni o colli di bottiglia, con tutti gli altri punti, scambiando traffico di “peering” Internet. Questo senza che ci siano né vincoli strutturali, in quanto l’infrastruttura realizzata da Mix ha la potenzialità di raggiungere volumi di traffico che sono ordini di grandezza superiori del volume di traffico attualmente scambiato, né vincoli strategici, in quanto Mix è un soggetto completamente neutrale ed equidistante da tutti gli operatori della filiera di Internet, siano essi Service- Content- o Access- Provider, Carrier e operatori di Data Center.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Luglio 2017

TAG: mix, data4

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store