MyBank, ogni giorno bonifici per 7 milioni di euro: +100% in un anno

I DATI

Crescono i pagamenti online direttamente dal conto corrente, a +10% mese su mese. Superati i tre miliardi di euro di transazioni. Daniela Vinci: "Lavoriamo a espandere ulteriormente il numero di banche da integrare nel nostro sistema"

di A.S.

Sette milioni di euro al giorno in bonifici, per un valore complessivo delle transazioni generate pari a tre miliardi di euro e un aumento del +100% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Sono i numeri del primo semestre 2017 per MyBank, che confermano come il pagamento online direttamente dal conto corrente sia ormai una realtà emergente anche in Italia.

Secondo un’indagine realizzata recentemente con Toluna, il 12% degli italiani ha già utilizzato MyBank per effettuare acquisti online o pagare servizi di pubblica utilità come tasse e bollette. Ad oggi, si legge in una nota della società, MyBank è integrato con oltre l’80% delle banche italiane e sta affermandosi in altre regioni d'Europa come Grecia, Spagna, Francia dove sta già riscontrando una buona copertura.

La soluzione di autorizzazione elettronica sviluppata da Preta, società di proprietà di Eba Clearing, operativa da soli 4 anni, ha registrato una crescita del 20% di merchant che hanno scelto di utilizzare la soluzione da gennaio a giugno 2017 e, i merchant che ricevono mensilmente pagamenti superiori a 1milione di euro attraverso MyBank sono aumentati del 20%.

Giorgio FerreroGiorgio FerreroMyBank sta diventando un attore importante nel percorso di digitalizzazione del Paese. Parliamo di pagamenti elettronici, di mobile App e anche di Identity verification, un nostro servizio che semplifica i contratti a distanza - afferma Giorgio Ferrero, Ceo di Preta -  Lavoriamo con i pure play ma anche con coloro che sfruttano il digitale come un facilitatore per i propri modelli di business. Siamo poi anche a stretto contatto con la Pubblica Amministrazione per supportarla in tutte le delicate fasi di digitalizzazione e semplificazione dei processi di pagamento di beni e servizi”.

“Stiamo lavorando per espandere ulteriormente la lista di banche nel contesto Sepa e in ambito Eea da integrare nel nostro sistema - aggiunge Daniela Vinci, country manager di Eba Clearing - Le supportiamo nel processo di comunicazione ai propri correntisti al fine di aumentare la percezione di questi ultimi che MyBank è utilizzabile come estensione del proprio online banking per qualsiasi tipo di transazione online, senza registrazioni aggiuntive”.

Riccardo PortaRiccardo Porta“Sono molto contento delle performance dei primi 6 mesi dell’anno. Stiamo creando del valore sul mercato e lo stiamo facendo aiutando le banche a reintermediarsi nel processo di digitalizzazione della vita quotidiana. MyBank mette tutti d’accordo ed è per questo che sta crescendo così rapidamente: i consumatori, da una parte, possono pagare online direttamente dal loro conto corrente, in modo facile e protetto, senza condividere dati sensibili con terze parti; le aziende, dall’altra, hanno l’immediatezza e la certezza dell’incasso - conclude Riccardo Porta, Digital marketing strategist di MyBank - Una volta compreso l’incredibile vantaggio offerto da MyBank la domanda che ci viene fatta più spesso da chi vende online è cosa sia necessario fare per integrare MyBank. La facilità e i modesti investimenti necessari rendono l’integrazione accessibile a tutti i merchant. Le crescite annunciate confermano che stiamo correndo nella giusta direzione e a breve annunceremo nuovi importanti ingressi”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 07 Settembre 2017

TAG: MyBank, Giorgio Ferrero, Riccardo Porta, Daniela VInci, Eba Clearing, Preta

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store