5G, Bisio: "Vodafone parteciperà alla gara"

ASTA FREQUENZE

L'annuncio dell'amministratore delegato della società: "L'asta ci interessa, partecipiamo per vincere". L'assegnazione dei diritti d'uso per tutte le bande di frequenza avverrà entro il 30 settembre

Gli operatori fanno sentire la loro voce sull'asta frequenze che verrà realizzata dal governo a metà 2018. Vodafone Italia parteciperà alla gara, lo ha annunciato oggi l'amministratore delegato, Aldo Bisio, a margine dell'Hitachi innovation forum. "Dobbiamo partecipare assolutamente. Ci interessa e ci interessa partecipare per vincere", ha affermato Bisio. "Noi - ha poi ricordato l'Ad di Vodafone Italia - abbiamo una partnership con OpenFiber. Siamo soddisfatti e ci saranno tantissime città che si cableranno. Crediamo tantissimo nella tecnologia Ftth e questo spiega la nostra partnership con OpenFiber", ha concluso.

Entro il 30 settembre il ministero dello Sviluppo economico "provvede all'assegnazione dei diritti d'uso delle frequenze" per il 5G, sia quelle "in banda 694-790 MHz, con disponibilità a far data dal primo luglio 2022", che quelle delle "bande di spettro 3,6-3,8 GHz e 26,5-27,5 GHz", che dovranno essere liberate "entro e non oltre il primo dicembre 2018". E' quanto prevede la bozza della manovra visionata dall'Ansa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 18 Ottobre 2017

TAG: 5G, gara, bisio, vodafone

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store