Smartphone e tablet, rischio security per 4 aziende su 10

REPORT SYMANTEC

Symantec: il 71% delle aziende sta considerando l'utilizzo di dispositivi mobili, ma per il 41% i telefonini rappresentano fra i maggiori pericoli per l'IT

di P.A.

Symantec ha annunciato oggi i risultati della 2012 State of Mobility Survey. L’indagine pone in evidenza l’utilizzo di applicazioni mobili da parte delle aziende, con il 71% delle imprese che sta almeno considerando di fare uso  di applicazioni mobili personalizzate e un terzo che sta attualmente utilizzando  o ha già adottato applicazioni mobili personalizzate.

Nonostante ciò, quasi la metà (48%) degli intervistati ha indicato che la mobility è abbastanza o molto impegnativa e un ulteriore 41% degli intervistati ha identificato i dispositivi mobili come uno dei tre maggiori rischi IT. Trovandosi ad affrontare questa sfida , l’IT sta cercando un equilibrio tra benefici e rischi legati alla tecnologia mobile trasformando il proprio approccio alla mobility per fornire una migliore “business agility” e una maggiore produttività ed efficienza della forza lavoro.

“Siamo colpiti  dal ritmo di adozione di applicazioni mobili nelle aziende” ha dichiarato CJ Desai, senior vice president, Endpoint and Mobility Group, Symantec. “Questo cambiamento culturale, da un approccio di rifiuto dei dispositivi mobili che esisteva poco tempo fa, alla distribuzione attiva e allo sviluppo di applicazioni mobili, ha introdotto una nuova serie di sfide e complessità per il team IT. E’ incoraggiante vedere che, dal punto di vista della sicurezza, c’è una maggioranza di aziende che pensa ai fenomeni che vanno al di là del semplice caso di dispositivo mobile perso o rubato.”

©RIPRODUZIONE RISERVATA 22 Febbraio 2012

TAG: symantec, security, smartphone, tablet

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store