Tecnologie mobili driver di biz per le compagnie aeree

INDAGINE SITA

Indagine Sita: il 93% delle aziende considera smartphone e tablet una priorità d'investimento nei prossimi tre anni. E il 78% scommette sui social network per offrire servizi personalizzati ai clienti

di P.A.

Il 93% delle compagnie aeree considera i servizi mobile per passeggeri una delle voci prioritarie su cui investire nei prossimi tre anni, con il 58% che pianifica già programmi su larga scala. È quanto emerge dall'Airline Business IT Trends Survey, l’indagine annuale condotta da Sita, specialista in soluzioni IT e servizi di comunicazione per l’industria del trasporto aereo. L’indagine Sita si è svolta su un campione rappresentativo delle 100 maggiori compagnie aeree.
 
Il servizio ai clienti è la priorità maggiore e i servizi mobile sono in cima alla classifica delle soluzioni su cui investire, con il 58% delle compagnie che intende implementare questi servizi nei prossimi tre anni e il 35% che sta investendo in ricerca e sviluppo. Il mobile prende piede anche nel settore della vendita e della distribuzione: più della metà delle compagnie intervistate vende già i biglietti tramite dispositivi mobili e entro il 2015 saranno l’89%.

Oltre al campo della vendita, l'indagine mostra che le compagnie aeree usano applicazioni mobili per tutti gli aspetti della loro attività. Entro il 2015, nove compagnie su dieci prevedono di avere alcuni dei servizi più importanti disponibili su mobile: ricerca voli, check-in, carte d'imbarco, acquisto del biglietto, notifica dello stato di volo, e servizi ausiliari come la possibilità di rintracciare il bagaglio e, nel caso di ritardo o smarrimento, di inoltrare il reclamo direttamente dal telefonino.

La metà delle compagnie aeree ha già sviluppato servizi mobile per la ricerca del volo e per il check-in, fornendo nella maggior parte dei casi anche carte d'imbarco, possibilità di acquisto biglietti e notifiche sullo stato dei voli direttamente su smartphone.

“L’indagine di quest’anno mostra come le compagnie siano concentrate sul mobile per tutti gli aspetti della loro attività - ha detto Francesco Violante, Ceo di Sita - Le applicazioni mobili, oltre a migliorare l’esperienza di viaggio per i passeggeri, contribuiscono anche a ridurre i costi interni e a generare profitto. È il secondo anno consecutivo che le tecnologie mobili si rivelano un driver di crescita per le compagnie e la loro diffusione in tutti gli aspetti di questo settore dimostra che è in atto una trasformazione vera e propria del business delle compagnie aeree”.

Nove compagnie aeree su dieci intendono investire sui social media nei prossimi tre anni: il 57% li considera un veicolo significativo per la promozione delle vendite, con il 39% che sottolinea la loro importanza soprattutto nei servizi ai clienti. Quattro compagnie su dieci promuovono già i voli attraverso social media e quasi il 90% prevede di farlo entro il 2015.

Social media e applicazioni mobili aprono la porta a forme di servizi sempre più personalizzate: il 78% delle compagnie aeree coinvolte nell’indagine sta già offrendo, o sta pianificando, soluzioni personalizzate attraverso i propri canali diretti.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 21 Giugno 2012

TAG: sita, settore aereo, mobile, social network

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store