Scuola verso il digitale. Partnership Rcs-Olivetti

FORMAZIONE

Annunciato l'avvio di un accordo fra le due aziende per lo sviluppo di prodotti, servizi e applicazioni per la diffusione delle aule digitali

Più vicini alla scuola digitale, anche in Italia. Rcs Libri e Olivetti annunciano l’avvio di una partnership per lo sviluppo di prodotti, servizi e applicazioni per la diffusione delle aule digitali negli istituti scolastici pubblici e privati.

In base all’accordo, Rcs Libri integrerà alle novità della propria offerta editoriale per la didattica - che prevede libri in edizioni cartacee e digitali, volumi interamente scaricabili, aggiornamenti online dei testi in uso e contenuti digitali per lavagne interattive multimediali - le soluzioni hardware e software di Olivetti necessarie all’informatizzazione dell’ambiente scolastico. In particolare, Olivetti fornirà le lavagne multimediali e i prodotti ad essa correlati come pc, proiettori o server, oltre alle applicazioni software per la gestione dei rapporti tra la scuola e la famiglia. Rcs, inoltre, garantirà tramite Olivetti e la sua rete di concessionari l’assistenza tecnica, il supporto IT e la formazione ai docenti.

Con la nuova offerta integrata “Aula digitale”, Rcs Libri, insieme ad Olivetti, si rivolge alle scuole, ai docenti e agli studenti con l’intento di innovare le pubblicazioni scolastiche, in linea con i nuovi indirizzi ministeriali e con la rapida evoluzione delle tecnologie nel campo didattico. Non più solo libri o cd-rom, ma una proposta arricchita da strumenti digitali che agevolino lo sviluppo di una nuova forma di didattica per il conseguimento di conoscenze e competenze in linea con l’eterogeneità delle classi, gli interessi e le capacità degli studenti.

“Abbiamo sviluppato un insieme di soluzioni verticali per il settore della scuola che confermano la capacità di Olivetti di proporre innovazione a 360 gradi - dice l’Ad di Olivetti Patrizia Grieco - e crediamo che Rcs rappresenti uno dei canali più qualificati per accompagnare gli istituti scolastici verso una informatizzazione che ponga al centro i contenuti e ne garantisca la migliore fruizione da parte degli studenti”. “Abbiamo scelto Olivetti come partner tecnologico di riferimento - conferma Giulio Lattanzi, Ad di Rcs Libri - perché condivide con noi una strategia che punta sull’innovazione e consente a Rcs di proporsi alle scuole come referente globale di tutte le loro esigenze”.

24 Novembre 2009