In Veneto bambini a scuola di Apple

NATIVI DIGITALI

Dal 4 all'8 luglio i piccoli tra i 6 e i 10 anni saranno ospitati nella Digital Accademia di H-Farm alternando lezioni di iPad e momenti di gioco. Il presidente della Regione Zaia: "Siamo all'avanguardia nella cultura digitale"

di F.Me.
Dodici bambini di età compresa fra i 6 e i 10 anni soggiorneranno, dal 4 all'8 luglio prossimi, nei locali di ''Digital Accademia'', un centro per lo sviluppo della cultura del digitale riferibile alla società H-Farm, a Ca' Tron di Roncade. I piccoli, dotati di 'i-Pad, saranno seguiti da due ''Apple mentor'' che arriveranno apposta per loro dall'estero per cercare di assorbire dalla fantasia dei bambini idee per lo sviluppo di nuove applicazioni su prodotti Apple.

L'iniziativa è stata proposta dalla International school di Brescia che ha previsto, per l'esperienza in collaborazione con H-Farm, un programma di lavoro settimanale che vedrà i piccoli alunni dividersi tra attività prettamente digitali e momenti di gioco proposti da insegnanti di madrelingua inglese.

Soddisfatto dell'iniziativa il presidente del Veneto Luca Zaia. ''Anche nello sviluppo della cultura digitale, il Veneto, questa volta con i nostri bambini - sottolinea -  all'avanguardia. Ce lo dimostra l'originale iniziativa annunciata dalla Digital Accademia di Roncade''. ''Insomma - prosegue - nelle sue prossime applicazioni, l'Apple parlerà anche veneto, visto che un gruppo di bambini tra i sei e i dieci anni, nativi digitali come si usa dire, cioè abituati fin dai primissimi anni all'uso delle nuove tecnologie, aiuteranno il colosso americano a creare nuove applicazioni nei suoi prodotti''.
''Lo apprendo con orgoglio e piacere e mi congratulo con l'Ict H-Farm, con i genitori dei bambini e con i bimbi stessi - conclude - per la stimolante esperienza che si apprestano a fare''.

30 Giugno 2011