Le inchieste di Report sbarcano sul Web

INTERNET

Sul sito del Corriere.it un nuovo canale di videoinchieste continuamente aggiornate. Gabanelli: "Puntiamo a catturare l'attenzione degli under 30"

di E.L.
Report si sdoppia. E sbarca anche sul Web con “Reportime”, il nuovo canale di videoinchieste, ospitato dalla Web Tv di Corriere.it, dove gli utenti potranno cliccare su servizi esclusive ripensati per la rete e continuamente aggiornati.

"Sarà una cosa diversa dalla trasmissione in tv - spiega Milena Gabanelli - noi avevamo tanto materiale di archivio che era un peccato non utilizzare. Certo, le inchieste dovranno essere ripensate con un linguaggio tutto nuovo, adatto al web, ma sarà una sfida interessante".

Il progetto Web è nato nei mesi in cui Report – come ricorda la giornalista “è rimasto a bagnomaria perché la Rai doveva decidere sulla questione della tutela legale”. Il nuovo canale è un esperimento “fatto per essere al passo coi tempi e per non escludere la generazione dai 30 in giù”.

Il direttore del Corriere della Sera Feruccio De Bortoli puntualizza che l’initiziativa punta a “dar vita a un filone di inchieste più ampio che completerà la nostra offerta sul Web, integrandosi con la carta stampata”.

11 Ottobre 2011