Google verso la cessione dei set top box di Motorola

LO SCORPORO

Mountain View intenzionata a liberarsi del business portato in dote dalla costola Mobility prima del closing dell'operazione

di Paolo Anastasio

Google è intenzionata a vendere il business dei set top box, portato in dote da Motorola Mobility, ancor prima del closing dell’operazione da 12,5 miliardi di dollari. Lo rende noto il New York Post, secondo cui anche altri produttori di set top box stanno cercando di uscire dal mercato, con Cisco pronta a vendere Scientific Atlanta e altri due player come Pace e Technicolor anch’essi pronti a cedere il loro business dei set top box. Papabili acquirenti sono società di private equity.

Google dal canto suo ha affidato a Qatalyst Partners e Barclays Capital il compito di cercare acquirenti per la cessione del business dei set top box di Motorola Mobility, aggiunge il quotidiano.

Secondo il New York Post, di fatto Google si vede costretta a vendere i set top box di Motorola perché gli operatori via cavo hanno smesso di acquistare gli apparati dopo il via libera all’acquisizione. No comment di Google.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Marzo 2012

TAG: google, motorola mobility, set top box

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store