La capacità dei satelliti 7A e 10A a supporto dell'Ebu

EUTELSAT

L’European Broadcasting Union (Ebu), la più grande associazione mondiale di broadcaster, ha concluso con Eutelsat Communications un accordo a lungo termine che rafforza la loro collaborazione di lunga data. Il contratto, che prevede il rinnovo, fino al 2016, di quattro transponder sul satellite Eutelsat 7A (ex W3A) e di altri quattro sul satellite Eutelsat 10A (ex W2A), punta a consolidare il network dell’Ebu che riunisce 85 gruppi media distribuiti in 56 Paesi d’Europa e dintorni.

Dato che il 2012 sarà un anno particolarmente ricco di eventi sportivi e d’informazione, con le elezioni in numerosi Paesi e grandi appuntamenti sportivi, l’Ebu rafforza le proprie risorse per garantire ai suoi membri un margine di competitività in un ambiente audiovisivo in piena evoluzione. I satelliti sono la tecnologia indispensabile per garantire la trasmissione di contenuti tra stazioni fisse o mobili di tutto il mondo.

L’Ebu dirige inoltre il processo di validazione del nuovo servizio di newsgathering che Eutelsat ha lanciato sul suo satellite multifascio Ka-Sat. Questo servizio IP, chiamato NewsSpotter e gestito in banda Ka, è progettato per ampliare il mercato dei reportage d’attualità con servizi a rapido sviluppo e a basso costo.

"L’Ebu ed Eutelsat hanno rinnovato una collaborazione che lega le due società dagli anni ’80 - spiega Graham Warren, direttore Network Ebu - L’Ebu è stata il primo cliente di Eutelsat per servizi video e da allora la nostra collaborazione ha continuato a crescere accompagnando il successo di entrambi. Questi accordi aprono nuove opportunità per l’Ebu in un mondo audiovisivo in piena evoluzione tecnologica".

 “L’Ebu gode di una reputazione mondiale in materia di servizi professionali televisivi - aggiunde il ceo di Eutelsat, Michel De Rosen - Siamo particolarmente compiaciuti di veder consolidarsi la nostra cooperazione e ci impegniamo, grazie a nuovi servizi come NewsSpotter, ad aprire nuovi spazi per il mondo televisivo".

Intanto Rté, broadcaster nazionale dell’Irlanda, ha scelto il satellite Ka-Sat di Eutelsat per trasmettere in esclusiva il servizio pubblico di TV e radio digitale SAORSAT a tutte le abitazioni irlandesi e in tutto il territorio nazionale.

Il nuovo servizio, lanciato a marzo da Rté, completerà la copertura della rete terrestre di Saorview e servirà direttamente via satellite dall’1 al 2% delle abitazioni che si trovano fuori dalla ricezione del digitale terrestre .

Rté ed Eutelsat hanno collaborato per garantire una copertura che rimanga entro i confini dell’Irlanda. L’offerta pubblica dei programmi digitali di Saorsat riunisce oggi cinque canali Tv di Rté e dieci stazioni radio. In futuro sarà disponibile nuova capacità su Saorsat per nuovi programmi di Rté o altri broacaster.

La combinazione dei servizi terrestri Saorview e satellitari Saorsat costituisce per Rté la soluzione economicamente più efficace per garantire al 100% delle abitazioni irlandesi l’accesso al servizio pubblico di radio e tv digitale, oltre a fornire al broadcaster nazionale una soluzione di emergenza via satellite in caso guasto totale o parziale della rete terrestre.

Per ricevere Saorsat gli utenti hanno bisogno di una parabola con un Lnb in banda Ka e un Dvb-S2 set top box, materiale disponibile nei grandi magazzini e nei negozi specializzati dell’Irlanda al costo di circa 200 euro.

Des Mac Giolla an Chloig, Head of Digital di Rténl, ha così commentato la firma di questo contratto: "L’eccellente cooperazione tra Eutelsat e Rténl per questo progetto ha permesso alle equipe di proporre una tecnologia appropriata e un’opportunità unica per Rté di passare al tutto digitale.

Michel de Rosen, ceo di Eutelsat, ha aggiunto: “La scelta di Rténl attesta il forte potenziale della configurazione innovativa del nostro satellite Ka-Sat nel mercato della trasmissione nazionale di programmi Tv. Siamo estremamente compiaciuti di aver potuto soddisfare tutti i requisiti richiesti da Rté sviluppando una soluzione immediata ed economica che offre accesso gratuito alla Tv pubblica di qualità digitale a tutte le abitazioni irlandesi".

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Marzo 2012

TAG: eutelsat, ka-sat, irlanda, michel de rosen, European Broadcasting Union

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store