Huawei lancia Ascend P2, lo smartphone più veloce al mondo

SPECIALE MWC

Dotato di processore quad-core da 1,5 GHz e Lte Cat 4, il device offre velocità di download fino a 150 Mbps. Richard Yu: "Puntiamo a offrire ai consumatori la migliore tecnologia per un'eccellente user experience"

di Giampiero Rossi

Huawei lancia lo smartphone più veloce al mondo. In occasione del Mobile World Congress 2013 in corso a Barcellona ha presentato Huawei Ascend P2, dotato di processore quad-core da 1,5 GHz e Lte Cat 4, che offre un’esperienza di navigazione senza precedenti e velocità di download fino a 150 Mbps. Il nuovo Ascend P2 ha uno spessore di soli 8,4 mm e un ampio schermo da  4,7 pollici IPS HD con Corning Gorilla Glass di seconda generazione.

Huawei Ascend P2 rappresenta la perfetta combinazione di eleganza e potenza e un’ulteriore prova del fatto che non è necessario scendere a compromessi nella ricerca dello smartphone perfetto- dice Richard Yu, ceo Huawei Consumer Business Group -Testimonia inoltre il nostro impegno ad offrire ai consumatori in tutto il mondo la migliore tecnologia e un’esperienza d’uso eccellente”. Huawei Ascend P2 sarà disponibile in Francia con l’operatore Orange a partire da giugno 2013. 

Huawei Ascend P2 è basato su sistema operativo Android 4.1 ed è dotato della soluzione proprietaria Emotion UI 1.5 di Huawei. Con batteria da 2.420 mAh e processore quad-core da 1,5 GHz, Huawei Ascend P2 permette il download di film HD in pochi minuti e di caricare video, pagine web, canzoni e e-book in pochi secondi. La tecnologia ‘Swift Sharing’ di Huawei supporta upload e download in modalità Wi-Fi due o tre volte più veloci rispetto ad altri smartphone. Con il modulo Nfc, Huawei Ascend P2 consente di effettuare pagamenti e può essere utilizzato come biglietto elettronico. Le tecnologie proprietarie Qpc e Adrx per il risparmio energetico riducono il consumo di energia del 30% e il tempo di ricarica del 25% rispetto agli altri smartphone.

Dotato di tecnologia in-cell, lo schermo touchscreen Lcd da 4,7 pollici Ips HD è incredibilmente sottile: solo 8,4 mm. La funzione “Magic Touch” fornisce una maggiore capacità di risposta dello schermo anche indossando gli appositi guanti, mentre la traduzione immediata delle parole e le ricerche su Wikipedia possono essere effettuate più velocemente grazie alla singola finestra di “lettura intelligente”. Lo schermo calibra la sua luminosità automaticamente in qualsiasi condizione di luce.

Huawei Ascend P2 garantisce foto e video ottimali grazie ad una fotocamera posteriore da 13 MP Bsi con Hdr e una frontale da 1.3 MP adatta per autoritratti e riprese video. Un tasto dedicato sul lato del telefono permette l'accesso immediato alla fotocamera: basta un primo clic per attivare la fotocamera e un secondo per scattare la foto. Con l'algoritmo ‘Advanced Camera’ di Huawei le immagini ad alta definizione possono essere catturate anche in controluce. Infine la modalità di regolazione automatica della messa a fuoco consente di scattare foto che competono con quelle di fotocamere professionali.

L’interfaccia Huawei Emotion UI è semplice da utilizzare e personalizzare. La funzione ‘UniHome’ combina le differenti schermate con il menu principale, mentre ‘Me Widget’ ottimizza lo spazio disponibile riunendo tutte le informazioni e le funzioni in un unico widget personalizzabile. E’ presente inoltre la funzione ‘Housekeeper’ che supporta il monitoraggio in tempo reale del traffico dati, blacklist e blocco automatici, pulizia periodica del sistema e della cache, archiviazione dei programmi inutilizzati, antivirus, risparmio energetico, protezione della privacy, gestione del software.

Ascend P2 sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal secondo trimestre 2013 nei colori bianco e nero.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 25 Febbraio 2013

TAG: huawei, huawei ascend p2, richard yu

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store