Zte battezza la full convergence: "Più competitività per le telco"

SERVIZI

La soluzione consente agli operatori di offrire lo switchover immediato della funzione vocale con un numero unico per le reti Gsm, Wcdma, Lte e WiFi

di P.A.

Zte ha presentato nel corso dell’Ims World Forum di Madrid la sua soluzione voce convergente multi-network Ims-based. La soluzione supporta un servizio numerico (voce/sms) con lo switchover immediato della voce su reti Gsm, Wcdma, Lte o WiFi. Gli abbonati potranno usare lo stesso numero per rispondere a una chiamata o ricevere un sms su diversi scenari di rete di accesso radio, migliorando così la loro esperienza Lte.

La convergenza diventa un valore sempre più importante. A partire da questo, Zte ha lanciato una soluzione di livello carrier, una soluzione voce Ims-based convergente sulle quattro reti Gsm/Wcdma/Lte/WiFi. Con questa soluzione, gli operatori possono offrire una comunicazione voce che secondo l'azienda è di qualità superiore rispetto ai servizi voce su Internet come Google voice e Skype, con il beneficio aggiuntivo della convergenza multi-network per offrire servizi voce sempre più ricchi, come il multi-accesso One Number e lo switchover vocale in tempo reale (Drvcc, Srvcc). Sfruttando al meglio l’infrastruttura esistente ed il numero a disposizione, gli operatori possono differenziarsi tra loro e competere con gli Internet service provider in tema di servizi voce su Internet.

"La soluzione voce convergente e Ims-based di Zte è destinata a migliorare la posizione competitiva degli operatori relativamente alle attività di rete Lte, offrendo una soluzione voce multi-network che permette di ottenere un’esperienza vocale di alta qualità, scalabile su più piattaforme differenti, con vantaggi significativi sia per gli operatori che per gli utenti”, spiega Mr. Liu Jianhua, Zte Core Network Product Ceo.

La soluzione Ims di Zte risponde alle necessità degli operatori in tema di sviluppo full service e di evoluzione della convergenza di rete. Supporta accesso immediato a tutte le tipologie di rete, offre una soluzione matura ed affidabile per le aziende e gli abbonati individuali, supporta l’implementazione da parte degli operatori di vari servizi multimediali convergenti e facilità la transizione degli operatori verso Lte.

Alla fine del 2011, Zte aveva già siglato oltre 140 contratti – commerciali o di test – con operatori globali, ed aveva avviato l’implementazione di reti commerciali in Italia, Polonia, Spagna, Turchia, Albania, Arabia Saudita, Filippine, Singapore, India, Usa e Cina, tra gli altri.     

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Aprile 2012

TAG: zte, voce, multi-network

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store