Migliaia di clienti Free Mobile tornano all'ovile

FRANCIA

Secondo gli operatori trazionali Orange, Bouygues e Sfr, da metà marzo è in atto un'onda di ritorno di vecchi clienti che avevano scelto di passare al gestore low cost

di P.A.

E’ in atto “un leggero riflusso” di clienti da Free Mobile ai vecchi operatori storici del settore mobile francese. Lo sostiene Orange, in un pezzo di Le Figaro, secondo cui l’operatore di France Telecom ha registrato questo nuovo trend “dalla metà di marzo”. Il numero di clienti rientrati nell’ovile dei vecchi gestori non è precisato, ma si tratterebbe di un migliaio di rientri settimanali.

Già il 22 marzo Bouygues Telecom aveva reso noto un recupero di clientela proveniente da Free Mobile, attirata dalla sua campagna di offerte low cost. Poi, il 10 aprile, anche Sfr ha comunicato la stessa cosa: “da qualche settimana un numero significativo di clienti fuoriusciti sta rientrando nei ranghi, non stiamo più registrando alcuna emorragia di clienti verso Free Mobile, il parco clienti si è stabilizzato”, dice Jean Bernard Levy, neo proprietario di Sfr.
Dopo il lancio il 10 gennaio scorso di maxi offerte low cost, Free Mobile aveva in poche settimane attirato 2,5-3 milioni di francesi che avevano abbandonato in massa gli operatori tradizionali.


Secondo un recente studio della società di analisi Kantar, Free Mobile ha una quota del 4,6% del mercato francese per numero di clienti e il 2,1% per valore. Una new entry che ha costretto gli operatori storici a riposizionarsi.

Il rotrno di diverse migliaia di clienti alla base si è registrato in particolare dopo il 14 marzo, quando un problema sulla sua rete, che di fatto Free Mobile affitta da Orange.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Aprile 2012

TAG: sfr, vivendi, free mobile, iliad

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store