Ibarra nuovo Ad di Wind

VALZER DI POLTRONE

Il manager al timone della controllata italiana di Vimpelcom dal prossimo 11 maggio a seguito dell'uscita di scena di Bessada. "La nostra ambizione è diventare l'operatore numero uno nel mercato consumer in Italia e crescere velocemente nel segmento corporate"

VimpelCom ha nominato, con effetto dall' 11 maggio prossimo, Maximo Ibarra nuovo amministratore delegato della società italiana Wind Telecomunicazioni e membro del consiglio di amministrazione della stessa società russa. Finora Ibarra ha ricoperto la carica di responsabile della divisione Consumer Business di Wind. Ibarra sostiuisce Ossama Bessada, che ha rassegnato le dimissioni a fine marzo.

Ibarra ha iniziato la sua carriera professionale nel settore delle tlc nel 1994 entrando nella funzione marketing di Telecom Italia per poi passare in Omnitel nel 1996 come direttore generale divisione Consumer. Nel 2000 è stato nominato direttore commerciale di Dhl International e nel 2011 è diventato vice presidente di Fiat Auto con responsabilità allo sviluppo strategico e alla strategia. Nel 2003 è entrato nel gruppo Benetton con la carica di vice presidente Marketing e Strategia e nel 2004 è ritornato nel settore tlc come direttore marketing della divisione telefonia mobile di Wind.

"Wind è una società giovane, innovativa e in rapida espansione - ha commentato Maximo Ibarra - Sono lieto di esserne diventato amministratore delegato in un momento così significativo dal punto di vista della competizione. Wind si contraddistingue, da sempre, per un servizio di qualità eccellente e per il miglior rapporto qualità-prezzo del mercato. Questo posizionamento verrà ulteriormente rafforzato in modo da continuare ad avere la migliore performance e una quota di mercato sempre in crescita. La nostra ambizione è quella di diventare l’operatore numero uno nel mercato Consumer in Italia e di crescere velocemente nel segmento Corporate. Siamo sulla strada giusta per raggiungere questi obiettivi. Nell’attuale difficile contesto economico, la proposta di Wind è una grande opportunità per tutti i clienti. Abbiamo lavorato e continueremo a lavorare, aggiunge Ibarra, per valorizzare ancora di più i valori che ci contraddistinguono: ottima qualità della rete, eccellente servizio al cliente, nonché trasparenza e convenienza delle tariffe. Non c’è mai stato un momento migliore per passare a Wind".

“Nel corso dei prossimi dodici mesi - continua il nuovo ad - Wind proseguirà ad investire significativamente nel mobile Internet sfruttando al meglio le licenze Lte recentemente acquisite, per cogliere tutte le opportunità della domanda di broadband in forte crescita”.

Wind, che al momento conta complessivamente oltre 24 milioni di clienti in Italia, fa parte di Vimpelcom, una delle società di telecomunicazioni più grandi al mondo.

Jo Lunder, amministratore delegato di Vimpelcom, ha dichiarato: “Sono lieto di annunciare la nomina di Maximo Ibarra a capo della nostra azienda italiana. Ibarra ha una storia di successi nella gestione della Consumer Business Unit e un’ampia esperienza sia nel settore delle telecomunicazioni sia in altri settori. Sono certo che Wind proseguirà nella sua lunga lista di successi e che conseguirà, sotto la sua leadership, gli obiettivi della nostra ‘Value Agenda’”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Maggio 2012

TAG: maximo ibarra, ossama bessada, wind telecomunicazioni, vimpelcom

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store