MonoTouch per creare applicazioni iPhone

NOVELL

Novell annuncia la disponibilità di MonoTouch 1.0 la prima soluzione per lo sviluppo di applicazioni per iPhone* e iPod* Touch tramite l’utilizzo del framework Microsoft* .Net, che include i linguaggi di programmazione C# e altri .Net. Fino ad ora gli sviluppatori hanno costruito principalmente applicazioni per iPhone utilizzando C e Objective-C, ponendo lo sviluppo dell’iPhone fuori dalla portata della maggior parte dei programmatori .Net. Con MonoTouch può essere liberata la creatività di milioni di sviluppatori .Net in tutto il mondo in modo tale da permettere la nascita di una vasta gamma di applicazioni per iPhone.
L’incredibile popolarità di iPhone e iPod Touch ha creato un mercato enorme per le applicazioni iPhone. Secondo Scott Ellison, vice president Mobile and Wireless di Idc, nel primo anno l’Apple Apps Store ha visto più di 50.000 applicazioni disponibili e più di un miliardo di download con una media di 140 nuove applicazioni lanciate ogni giorno1. Per progettare le applicazioni iPhone i programmatori usavano però C e Objective-C, linguaggi di programmazione complessi.

Sviluppato dal Progetto Mono®, un’iniziativa open source sponsorizzata da Novell, MonoTouch semplifica le cose permettendo agli sviluppatori di utilizzare sia codici che librerie scritti per la struttura di programmazione .Net. e  linguaggi di programmazione come C#. I programmatori .Net e gli Isv possono ora rendere disponibili i propri prodotti ad un nuovo ed ampissimo mercato, mentre i programmatori aziendali e i dipartimenti IT possono implementare le proprie applicazioni in un nuovo ambiente mobile computing.
“L’iPhone sta vivendo un momento di straordinaria adozione da parte sia dei consumatori che degli utenti business.” Ha dichiarato Al Hilwa, program director, Application Development Software di Idc. “Dato che le applicazioni sono uno dei motivi chiave del successo dell’iPhone, una soluzione che permette agli sviluppatori .Net di usare l’esperienza pregressa per costruire applicazioni per iPhone è un’entusiasmante e fondamentale pietra miliare nell’evoluzione delle piattaforme mobile.”
La licenza del programma di sviluppo iPhone limita gli sviluppatori nella distribuzione dei motori di scripting, o compilatori Just-In-Time (Jit), che sono richiesti da runtime gestiti come .Net per l’esecuzione dei codici. Di conseguenza il mondo delle applicazioni iPhone era precedentemente precluso agli sviluppatori .Net e Mono che possono invece utilizzare ora MonoTouch, conformandosi con i termini di licenza perché MonoTouch fornisce solo codice nativo.

MonoTouch di Novell è un kit di sviluppo software che contiene una suite per i compilatori, librerie e strumenti per l’integrazione con l’Sdk iPhone di Apple. Mono Touch include librarie Microsoft .Net base class e librerie gestite al fine di trarre vantaggio delle Api native iPhone. È anche incluso un cross-compiler che può essere utilizzato per trasformare i file eseguibili .Net e le librerie direttamente in applicazioni native da distribuire su l’Apple Apps* Store o per l’implementazione dedicata a utenti aziendali di iPhone. L’integrazione di Xcode permette inoltre agli sviluppatori di eseguire dei test direttamente su iPhone o sul simulatore iPhone di Apple e inviarle all’Apple Apps Store per essere rese disponibili. 

“Gran parte degli sviluppatori Windows, degli ISV e dei dipartimenti IT hanno scelto i linguaggi di sviluppo C# e .Net.” Ha affermato Miguel de Icaza, fondatore del Progetto Mono e Developer Platform vice president di Novell. “Per questo motivo abbiamo riscontrato una fortissima richiesta per strumenti capaci di costruire applicazioni per iPhone basate su .Net .Abbiamo realizzato MonoTouch in risposta a tali richieste, mettendo a disposizione degli sviluppatori una soluzione che abbatte tutte le barriere per creazione di applicazioni per iPhone.”
MonoTouch Enterprise Edition è disponibile a $999 per sviluppatore con abbonamento annuale, inclusi supporto e aggiornamenti. Una licenza Enterprise (che per cinque sviluppatori )è disponibile a $3,999 l’anno.

15 Settembre 2009