Samsung, fornitori cinesi nel mirino per abusi sul lavoro

I CONTROLLI

La società coreana avvia controlli su 250 società colpevoli di impiegare manodopera di età inferiore ai 16 anni

di F.Me.

I produttori cinesi finiscono nel mirino di Samsung. La società coreana ha avviato l'ispezione di 250 società, dopo che un'associazione Usa che vigila sul diritto del lavoro ha accusato un fornitore cinese di Samsung di utilizzare manovalanza minorile. Le ispezioni verranno effettuate su 105 ditte cinesi con contratti di esclusiva con Samsung, mentre altre 144 aziende cinesi dovrano fornire una documentazione che provi il loro allineamento alla legislazione sul lavoro.

"Stiamo implementando un rigoroso piano - fa sapere Samsung - che eviti eventuali violazioni". La prima ispezione verrà effettata da una squadra di 100 addetti a partire dalla fine del mese.

La violazione delle norme sul lavoro è stata monitorata dal China Labor Watch, un'associazione sul diritti del lavoro di New York, la quale ha accusato la Heg Electronics, che assembla cellulari per Samsung nella città cinese di Huizhou, di impiegare manodopera di età inferiore ai 16 anni. Una revisione iniziale condotta da Samsung ha accertato che nella società lavoravano studenti e addetti adolescenti ma di età superiore ai 16 anni.

La prima azienda Usa a finire sotto la lente delle associazioni a difesa dei lavoratori era stata Apple, tirata in ballo dalla Fair Labor Association per le condizioni di lavoro negli stabilimenti della Foxconn, produttore cinese di iPhone e iPad, che avrebbero portato numerosi lavoratori a suicidarsi.  Cupertino ha aderito lo scorso gennaio alla Fla consentendo in questo modo di monitorare le condizioni di lavoro e di controllare la catena di fornitura Apple, assicurandosi l’assenza di sfruttamento dei lavoratori, l’implementazione di condizioni di vita in fabbrica dignitose, orari compatibili con le esigenze di ogni persona e salari adeguati.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Settembre 2012

TAG: samsung, foxconn, china labor watch, heg electronics, apple, lavoro, fair labor association

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store