Wireless-Nets: "Il Wi-Fi interferisce con il microonde"

RETI SENZA FILI

Se il router è a 30 centimetri di distanza dal forno il trasferimento dati crolla del 90%. Le interferenze causate anche da telefoni cordless e sensori bluetooth

di Giampiero Rossi

La rete wi-fi smette di funzionare ogni volta che si utilizza il forno a microonde. E' il risultato di una ricerca effettuata da Jim Geier, consulente principale e fondatore della Wireless-Nets, azienda che sviluppa e distribuisce reti wireless. A trenta centimetri dal forno il trasferimento dei dati Internet via wi-fi crolla del 90%, del 75%% ad una distanza dai due ai tre metri e del 60% fino a sei metri. Il funzionamento del wi-fi peggiora, inoltre, se più utenti sono connessi alla stessa rete mentre il microonde è in funzione. Non solo il microonde interferisce con le reti wi-fi, secondo quanto riportato dalla Abc:  colpevoli delle interferenze anche i telefoni cordless, gli strumenti bluetooth, i sensori degli allarmi e persino i sistemi radio per monitorare il sonno dei neonati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Settembre 2012

TAG: wi-fi, internet, forno a microonde, wireless-nets, jim geier

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store