Sony sugli smartphone vuole il sorpasso di Huawei

VENDITE

Il gruppo punta al terzo posto per vendite di telefonini intelligenti dopo Apple e Samsung. L’obiettivo è 34 milioni di unità distribuite entro aprile 2014

di L.M.

Sony punta al terzo posto nella classifica mondiale delle vendite di smartphone dopo Apple e Samsung, con l’obiettivo di scalzare Huawei, il colosso cinese che attualmente detiene quella posizione.

Lo ha detto il responsabile di Sony Mobile, Kunimasa Suzuki, in un incontro a Tokyo, precisando che la strategia di rilancio nel campo dei telefonini “intelligenti” partirà dal primo aprile, quando inizia appunto l’anno fiscale della company. Il dirigente ha affermato che il gruppo intende vendere, nell’arco dell’anno, oltre 34 milioni di unità in tutto il mondo. Attualmente, secondo le statistiche elaborate da Idc, Sony è al quarto posto nelle vendite di smartphone con il 4,5% di quota di mercato, dopo Huawei che detiene il 4,9%  ma prima di un’altra azienda cinese, Zte, che ha il 4,3%.

Suzuki ha inoltre lasciato intendere che il gigante nipponico potrebbe decidere di produrre modelli meno costosi destinati ai Paesi emergenti.

In effetti, a un anno dall’uscita di scena di Ericsson dalla joint venture dedicata allo sviluppo congiunto di dispositivi mobili, e dopo una serie di drastici tagli mirati alla ristrutturazione del business, la strategia di Sony appare in continua evoluzione: non più solo dispositivi di fascia alta o media, ma anche smartphone di fascia sempre più economica, puntando anche a nuove piattaforme, come ad esempio Firefox OS, per diversificare l'offerta, contenere i costi e cercare di affermarsi maggiormente nei livelli low cost del mercato.

Tuttavia, al Mobile World Congress 2013 di Barcellona, Sony ha puntato alla fascia alta con Xperia Tablet Z, definito il tablet più sottile e leggero del mondo con appena 6,9 millimetri di spessore e 495 grammi di peso e, secondo gli esperti, destinato a competere con l’iPad della Mela.  A gennaio, al Consumer Electronics Show, aveva invece debuttato lo smartphone Xperia Z che, in due settimane, ha venduto circa 160.000 pezzi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Marzo 2013

TAG: Sony, Apple, Samsung, Huawei, Kunimasa Suzuki, Ericsson

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store