Nokia dice addio a Symbian

SISTEMI OPERATIVI

Il sistema operativo utilizzato da Nokia andrà in pensione in estate e sarà sostituito integralmente dagli smartphone basati su Windows Mobile

di Paolo Anastasio

Nokia dice addio a Symbian. Lo scrive il Financial Times, precisando che le consegne di cellulari basati sul vecchio sistema operativo della casa finlandese finiranno in estate. Il futuro degli smartphone di Nokia sarà quindi basato sul sistema operativo Windows Mobile

Nokia mette così la parola fine a Symbian, il sistema operativo dominante prima dell’avvento sul mercato dell’iPhone. Symbian, incapace di tenere il passo con i sistemi operativi dominanti nell’era degli smartphone, in particolare iOs di Apple e Android di Google. Una guerra impari con i nuovi dominatori del mercato degli smartphone, che ha costretto due anni fa Nokia ad allearsi con Microsoft per puntare su Windows Mobile, come sistema operativo alternativo.

Ad oggi, le quote di mercato di Symbian sono residuali, pari all’1,8% sul mercato europeo a fine aprile, in flessione rispetto all’8% dell’anno precedente. C’è da dire però che il sorpasso sul Symbian da parte del Lumia, lo smartphone basato su Windows, è avvenuto soltanto l’anno scorso. Symbian detiene ancora il 2% del mercato cinese.  
L’ultimo modello del Lumia, il 925, sarà sul mercato in Europa a partire da questa settimana.

Nel primo trimestre del 2013 Nokia ha venduto appena 500mila device basati sul Symbian, a fronte di 5,6 milioni di smartphone Lumia. L’ultimo dispositivo Symbian è stato realizzato nel 2012, si tratta dell’808 Pureview.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Giugno 2013

TAG: nokia, symbian, windows mobile, ios, apple, android, google, lumia

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store