Web economy, in Italia vale il 3% del Pil, boom nel 2014

LO STUDIO

EuroNetMedia.org: giro d'affari pari a 45 miliardi di euro. Prevista una crescita del 15% nel 2014, quando sarà l'ora del web 4.0

di Patrizia Licata

L'economia italiana sul web vale oggi 45 miliardi di euro, ovvero il 3% del Pil: lo dicono i dati elaborati da EuroNetMedia.org, gruppo indipendente di comunicazione "glocal" attivo in 34 Paesi. E c'è di più: nel 2014 la web economy italiana registrerà una crescita del 15%, superando così la soglia dei 52 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto ai 30 miliardi del 2010.

A beneficiare di questo boom saranno anche le piccole e medie imprese, che negli ultimi tre anni grazie ad Internet hanno registrato una crescita media annua dell'1,5% dei ricavi, rispetto a un calo del 5% di quelle offline. 
Inoltre l'incidenza delle vendite all'estero è del 20% per le pmi italiane attive su Internet, contro il 5% di quelle non presenti in rete.

I cambiamenti in vista per il 2014 non saranno però solo quantificabili in termini economici: secondo EuroNetMedia.org, Internet si prepara a trasformare ancora una volta il paradigma delle interazioni globali con l'avvento del web 4.0. 


"La rete che continua a cambiare: dal web 1.0 diffuso fino agli Anni '90 siamo passati al web 2.0, quello dinamico che ha consentito la nascita di blog, forum e chat", commentano gli esperti del gruppo della comunicazione "glocal". "Poi siamo arrivati al web 3.0, che ha portato la rete ad avere una capacità di influire sulla realtà superiore a qualsiasi altro canale informativo. Ora ci attente il web 4.0, caratterizzato da nuove reti sociali".

Nel 2014, secondo le osservazioni di EuroNetMedia.org, assisteremo infatti ad un ulteriore accrescimento della potenza della rete con la diffusione di nuovi meccanismi per comunicare le preferenze dell'utente rispetto ai contenuti disponibili; il numero esponenzialmente maggiore di opinioni in tempo reale genererà nuovi fenomeni auto-organizzativi caratterizzati da relazioni improvvise, indirette e discontinue nel tempo.



Nel web 4.0 anche le pubbliche relazioni cambieranno profondamente: si parlerà dunque di PR 4.0, la comunicazione in risposta all'esigenza di globalizzazione, un tema cui si dedica da sempre EuroNetMedia.org, il cui obiettivo è ottenere visibilità e valorizzare l'immagine e la reputazione di aziende, prodotti e personaggi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 06 Dicembre 2013

TAG: EuroNetMedia.org, Internet, web 4.0, web 1.0, web 2.0, web 3.0, PR 4.0

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store