Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STRATEGIE

Cable & Wireless, Tata Communications mette sul piatto di 2 mld di $

La società indiana studia un aumento del debito per finanziare l’operazione e punta a creare un società veicolo off shore

21 Mar 2012

E.L.

L’indiana Tata Communications farà un’offerta per rilevare la società britannica in fibra ottica Cable & Wireless, sfidando Vodafone che ha tempo fino al 29 marzo per presentare la sua offerta. L’azienda indiana – conglomerata Tlc del Gruppo Tata – ha già ricevuto impegni da parte delle banche per raccogliere fondi anche se gli accordi finanziari ancora non sono stati firmati. Probabilmente Tata aumenterà il debito di 2 miliardi di dollari tramite una società veicolo registrata in un Paese off shore – forse nei Paesi Bassi – dove vigono leggi fiscali più favorevoli. Vodafone ha rifiutato di commentare l’intenzione degli indiani.

Secondo la società di analisi Sanford C. Bernstein l’acquisizione di Cable & Wireless vale tra i 700 e i 900 milioni di sterline pari a 1,1/1,4 miliardi di dollari. Un’offerta da parte di Tata è un ulteriore segnale del crescente appetito delle aziende indiane che mirano a stabilire e consolidare la propria presenza in tutto il mondo.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cable wireless
T
tata
V
vodafone