Nasce il portale green

COOP

Due campagne ambientali entrambe in svolgimento (“Boschi e foreste” contro la deforestazione e “Acqua di casa mia” per il consumo corretto e consapevole dell’acqua), un impegno sui temi della sostenibilità trasversale e storico che passa dai prodotti al packaging includendo i punti vendita fin dalla fase della loro progettazione.

In perfetta coerenza con la sua storia e la sua mission debutta coopambiente.it, il portale tutto green di Coop, prima insegna della grande distribuzione in Italia (12.900 milioni di euro di fatturato, 1.450 punti vendita, 7,5 milioni di soci). Un portale che rappresenta un’autentica novità e un unicum fra le imprese della grande distribuzione in Italia. I precedenti infatti sono europei e tutti di stampo cooperativo: analoghe esperienze fra le coop del nord Europa e in Svizzera.

Con il nuovo portale Coop rilancia la sua presenza sul web con l’obiettivo di ancorare sul nuovo portale molti dei contenuti già veicolati nel sito istituzionale e potenziare così i propri messaggi verdi. L’home si apre sulla nuova campagna contro la deforestazione e grazie al carosello di immagini spazia sulla campagna “Acqua” e sulla presentazione della linea “Viviverde” che contempla al proprio interno i prodotti a marchio ecologici e biologici. Ampio risalto anche al progetto europeo “Promise” volto a indagare e a incentivare la propensione ai consumi sostenibili e a “Risparmia le energie” che ha coinvolto sui temi del risparmio energetico 1500 famiglie in tutta Italia (un campione rappresentativo della popolazione). Ricco il corredo multimediale comprensivo degli ultimi spot a tema (con Luciana Littizzetto) e simbolica la suddivisione tematica strutturata in Terra, Acqua, Aria che offre all’utente una navigazione organizzata.

E' in primo piano inoltre l'accesso ai social network (Facebook, Twitter, YouTube) per stimolare la discussione sui differenti temi affrontati. Completano il quadro la sezione dedicata ai punti vendita sostenibili e il “Compro Verde”, ovvero oggetti utili e green tra cui le batbox per pipistrelli in cerca di nidi.

Molte le novità che saranno rese disponibili: il Rapporto Foreste in formato e-book, formato coerente con l’impegno preso nella campagna contro la deforestazione a limitare al massimo l’utilizzo di carta, il “calcolatore energetico” (un’applicazione che aiuterà le famiglie per una “spesa a impatto zero”, fornendo interattivamente tutte le indicazioni sull’impatto ambientale dei nostri comportamenti quotidiani) e un “Manuale per il risparmio energetico”, una guida di semplice lettura che, in 8 mosse, suggerisce i principali interventi e comportamenti che possiamo attuare per ridurre i consumi nei diversi ambienti domestici e nelle azioni della nostra vita quotidiana.

26 Maggio 2011