Pmi, via al canale di distribuzione dedicato

COLT

Colt nomina i primi partner in franchising (franchisee) nell'ambito di un'iniziativa volta ad ampliare la distribuzione dei servizi di rete e IT integrati in Europa e ad espandere la rete dei distributori di canale. Le prime agenzie sono già state nominate in Francia in attesa che questa iniziativa venga estesa a tutta Europa. Tramite questo nuovo canale, Colt intende offrire una gamma completa di soluzioni di networking e computing, progettata per soddisfare le esigenze specifiche delle piccole e medie imprese (Pmi).

I nuovi franchisee potranno offrire, in piena autonomia, il portafoglio Colt Smart Office di servizi di comunicazione, computing e rete integrati a marchio Colt. Integreranno a questo i loro servizi, creando così una nuova fonte di fatturato tramite una serie di soluzioni proposte a marchio condiviso e appositamente studiate per il settore PMI. Le aziende potranno così avvalersi dell'esperienza e della competenza di Colt e dei valore aggiunto offerto dai franchisee, che manterranno il contatto diretto con i propri clienti finali, ivi comprese tutte le attività di gestione delle relazioni e di fatturazione. 

Questa iniziativa rappresenta una nuova direzione nel programma per i partner di canale; per la prima volta, infatti, viene creata una rete di partner in franchising che vendono esclusivamente soluzioni a marchio Colt. Finora Colt ha commercializzato la propria gamma di servizi e soluzioni principalmente tramite agenti specializzati. L'introduzione dei franchisee consentirà di estendere la diffusione del proprio marchio attraverso una rete più vasta di rivenditori a valore aggiunto (Var). Colt potrà inoltre beneficiare delle contatti commerciali e dell'esperienza e competenza dei partner in franchising nei rispettivi mercati locali per raggiungere un pubblico di clienti PMI più vasto con i propri servizi. 

"Con la nomina dei nostri primi partner in franchising, intendiamo estendere la nostra strategia di servizi IT e di rete integrati per il canale e incrementare il successo del nostro partner programme a livello europeo. Questo nuovo approccio ci consentirà di sfruttare l'agilità, lo spirito imprenditoriale e l'esperienza locale dei nostri franchisee", ha affermato Davide Suppia - Sales Director Colt Communication Services. "Nel corso dell'ultimo anno, abbiamo registrato un notevole incremento nella domanda di servizi IT gestiti da parte dei clienti PMI, sostenuta da una forte richiesta di soluzioni di connettività dati e voce. Offrendo ai nostri partner in franchising l'opportunità di vendere queste soluzioni sotto il marchio Colt, potremo accelerare la diffusione dei nostri servizi in questo mercato, forti della nostra ventennale esperienza nella fornitura di soluzioni integrate di networking e computing ad aziende europee di tutte le dimensioni".

Colt inizierà il reclutamento di franchisee nel Regno Unito, in Francia, Italia, Spagna e Germania, con l'obiettivo di introdurre il programma nel resto d'Europa nel corso del 2012 e 2013, e mira a inserire nel suo programma di partnership in franchising diversi VAR specializzati proponendosi di reclutare dai tre ai cinque nuovi partner in ognuno dei principali mercati europei.

Colt lavorerà in stretta collaborazione con i suoi franchisee per offrire un programma continuo e completo che prevede attività di formazione, risorse e supporto in relazione ai nuovi prodotti e trend di mercato. Tale programma includerà anche attività di marketing e di supporto del marchio, oltre alle attività di supporto per la presenza sul web.  I nuovi partner avranno accesso all’”information delivery platform di Colt”, che nasce dalla combinazione di reti e infrastrutture IT con la comprovata esperienza di Colt, e potranno quindi avere interessanti opportunità di aumentare il proprio fatturato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Aprile 2012

TAG: colt, partner, davide suppia

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store